ASIC News

Bitmain annuncia i nuovi ASIC Antminer T17 per il mining di Bitcoin

Nel corso della notte appena trascorsa, il colosso cinese del mining Bitmain ha ufficializzato un nuovo ASIC per il mining di Bitcoin. Si tratta del Bitmain Antminer T17.

L’ASIC monta i nuovi chip a 7 nanometri BM1397 di seconda generazione, annunciati lo scorso Febbraio 2019. Vanta dunque prestazioni ed efficienza non troppo distanti dai recenti Antminer S17 ed S17 PRO.

Tuttavia, come al solito il suffisso T nella nomenclatura lascia ben intuire che si tratta di un prodotto meno performante ma più economico. Vediamo insieme prezzi e specifiche del nuovo Antminer T17.

Bigbit

Bitmain Antminer T17: 2200 Watt per 40 TH/s nel mining di Bitcoin

Il nuovo Bitmain Antminer T17, successore del “vecchio T15”, è in grado di raggiungere un hashrate massimo prossimo ai 40 TH/s sull’algoritmo di hashing SHA256, con un assorbimento di energia massimo di 2200 Watt/ora circa. Ciò si traduce in un’efficienza prossima ai 55 Watt per TH. Siamo dunque ben lontani dai 40 Watt per TH del flagship Antminer S17 Pro, in grado di toccare i 53 TH/s.

A differenze delle altre soluzioni, il Bitmain Antminer T17 non possiede alcuna modalità di risparmio energetico.

Le dimensioni dell’Antminer T17 sono di poco maggiori della serie S15 ed identiche agli ultimi S17 ed S17 Pro. L’ASIC infatti, misura rispettivamente 298.2 x 178.0 x 296.6 millimetri, per un peso prossimo ai 9.5 KG. L’alimentatore è già incluso nella dotazione.

Il dispositivo è in vendita ad un prezzo di 1270 Dollari, cifra ben inferiore all’S17 ed S17 Pro, venduti per oltre 2000 Dollari. Sul fronte disponibilità, il primo batch verrà spedito tra il 5 ed il 20 Maggio. Per maggiori dettagli vi rimandiamo al sito web ufficiale: QUI

Il nuovo Antminer T17 è un dispositivo che non brilla per prestazioni ed efficienza, ma nasce come soluzione economica destinata a chi ha energia elettrica a prezzi bassissimi o nulli. Ad un prezzo di poco inferiore ad un Antminer S17 Pro, in grado di toccare i 60 TH/s, gli utenti potranno acquistare due T17 (80 TH/s), ottenendo prestazioni migliori a discapito dei consumi.

Che cosa ne pensate di questo dispositivo?

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

Emanuele Pagliari

Ingegnere delle telecomunicazioni appassionato di tecnologia. La mia avventura nel mondo del blogging è iniziata su GizChina.it nel 2014 per poi proseguire su LFFL.org, GizBlog.it, ed ora su CryptoMinando.it. Sono nel mondo delle criptovalute come minatore dal 2013 ed ad oggi seguo gli aspetti tecnici legati alla blockchain, crittografia e dApps, anche per applicazioni nell'ambito dell'Internet of Things, la mia branca di studio.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi