News

Binance lancia la propria mainnet ed annuncia lo swap dei token BNB

Pochi minuti fa il noto exchange Binance ha annunciato sul canale twitter ufficiale il debutto della propria mainnet. Non solo, con il lancio della Binance Chain, avverrà anche lo swap dei token BNB, che passeranno dunque dalla blockchain di Ethereum a quella proprietaria di Binance.

L’ultima comunicazione rilasciata su Twitter mette in evidenza corposi dettagli, fra cui la data dello swap dei token BNB.

Stando al comunicato ufficiale, disponibile QUI, lo swap dei token BNB sulla Binance Chain avverrà il prossimo 23 Aprile, dunque fra soli cinque giorni. Vediamo insieme maggiori dettagli!

Binance lancia la propria mainnet ed annuncia lo swap dei token BNB

Come riportato, le date indicate sono soltanto stime ottimistiche, per cui potrebbero verificarsi alcuni ritardi. La procedura di swap dei token BNB prevede le seguenti fasi:

Bigbit
  • a partire dalla data odierna, giovedì 18 aprile 2019, tutti i validatori pre-selezionati inizieranno a generare i blocchi di Binance Chain partendo dal Genesis Block;
  • nel blocco di genesi è stata coniata la moneta nativa, ovvero Binance Coin (BNB);
  • la moneta Binance Chain BNB (BEP2) sarà gestita in questo modo:
    • La supply iniziale sarà pari a 200 milioni di BNB;
    • Come accaduto al token ERC20, anche sulla Binance Chain verranno distrutti 11.654.398 token dalla supply totale;
    • 48 milioni di BNB verranno congelati;
    • I primi 5 milioni di BNB saranno allocati ad un address appartenente all’exchange Binance per convertire i token BNB ERC-20 dei corrispettivi proprietari, i quali verranno bruciati in favore dei token basati sullo standard BEP2 di Binance Chain.
  • Il Binance Chain Explorer e il Web Wallet saranno inizialmente disponibili per i partner selezionati ed aperti al pubblico a partire dal 23 aprile 2019;
  • Non verranno effettuati nuovi listing sino alla prima conversione dei token BNB.

Come spiegato nel comunicato, Binance assisterà gli utenti nello swap dei token BNB sulla propria mainnet a è partire dal prossimo 23 aprile 2019. Da quel giorno infatti, se tutto andrà come previsto, gli utenti potranno prelevare token BNB basati sulla Binance Chain. Chi invece desidererà mantenere i propri token BNB basati sullo standard ERC-20, è invitato a prelevarli prima del 23 Aprile.

Ovviamente Binance continuerà a supportare il deposito dei token basati sullo standard ERC-20. Tuttavia, gli utenti vengono caldamente invitati ad effettuare lo swap (dunque depositare i BNB ERC-20 su Binance) entro 90 giorni.

Enjin e Ledger già pronti per Binance Chain

In concomitanza dell’annuncio di Binance, alcune realtà del settore crypto hanno subito ufficializzato il supporto alla mainnet di Binance ed ai token BNB BEP2. Fra di esse citiamo Ledger, che ha subito rilasciato il supporto alla Binance Chain in versione beta per il Ledger Nano S. Trovate QUI il comunicato ufficiale.

Binance Chain Token BNB

Segue anche il comunicato di Enjin, che ha dichiarato di essere già al lavoro per supportare Binance Chain. Chi sarà il prossimo? Lo scopriremo presto!

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

Emanuele Pagliari

Ingegnere delle telecomunicazioni appassionato di tecnologia. La mia avventura nel mondo del blogging è iniziata su GizChina.it nel 2014 per poi proseguire su LFFL.org, GizBlog.it, ed ora su CryptoMinando.it. Sono nel mondo delle criptovalute come minatore dal 2013 ed ad oggi seguo gli aspetti tecnici legati alla blockchain, crittografia e dApps, anche per applicazioni nell'ambito dell'Internet of Things, la mia branca di studio.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi