Ethereum News

I conti in tasca alla Ethereum Foundation: brucia circa $20 milioni all’anno

L’Ethereum Foundation (EF) spende circa 20 milioni di dollari all’anno per le sue operazioni stando a una stima di Justin Drake, ricercatore della Foundation.

L’Ethereum Foundation vanta circa un centinaio di impiegati. Drake ha pubblicato una specie di organigramma risalente a Settembre 2018:

ethereum foundation

Dal grafico espanso vediamo che l’EF è un’organizzazione con un centro e due ali. I verdi sono i membri più centrali dell’organizzazione, con le due ali rappresentate dai membri blu/rosa e marrone/viola.

Bigbit

La EF vanta oltre 100 Milioni di dollari in Ether

La Foundation ha in tasca circa 645 mila Eth (fonte: Etherscan) che, col controvalore di oggi, equivalgono a circa 106 milioni di Dollari. La spesa annuale (i 20 milioni di cui sopra) può dunque essere sostenuta per diversi anni a venire.
In realtà i movimenti (in termini di Eth) sono molto ridotti. La Foundation ha venduto circa 100’000 Eth un paio d’anni fa, in modo da avere la liquidità necessaria per svolgere le operazioni quotidiane e pagare i propri dipendenti. Tali Eth sono stati venduti in un periodo vicino all’ATH e quindi la loro vendita ha portato sicuramente denaro nelle casse della EF per un ammontare stimabile intorno ai 100 milioni di Dollari.

Ulteriori spostamenti significativi di Eth risalgono addirittura al periodo 2015/2016.

Poca trasparenza e re-org in corso

La Fondazione è stata recentemente criticata per mancanza di trasparenza a seguito di alcuni dibattiti sull’opportunità o meno di utilizzare i block rewards e / o parte delle commissioni (fees) per finanziare lo sviluppo del protocollo.

Inoltre c’è poca chiarezza su chi, ad esempio, è la persona che deve essere contattata dai media nel caso si desiderasse porre delle domande. Va detto che non c’è (quasi) mai alcuna comunicazione pubblica da parte della Ethereum Foundation. Il classico silenzio assordante, approccio che si differenzia molto, ad esempio, delle continue uscite ed interviste di Justin Sun, a capo della Tron Foundation.

Aya Miyaguchi, il direttore esecutivo della Fondazione Ethereum, è presumibilmente responsabile di mantenere aggiornato il pubblico sugli sviluppi della EF. Miyaguchi siede anche al Blockchain Global Council del World Economic Forum.

Come spiegato da Griffith è in corso una riorganizzazione della Foundation da cui dovrebbe emergere un’organigramma più chiaro e definito.

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

Matteo Gatti

Ingegnere informatico appassionato di tecnologia e di tutto ciò che vi ruota attorno. Seguo con interesse il mondo delle criptovalute e lo sviluppo della tecnologia Blockchain. Scrivo anche di Linux su LFFL.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi