News Wallet

Ledger Nano S: arriva il supporto per Cardano (ADA) e l’App per smartphone!

Come anticipato su Twitter nei giorni scorsi, Ledger ha introdotto il supporto per la criptovaluta Cardano (ADA) sulla propria gamma di hardware wallet, in dettaglio sul Ledger Nano S e Nano X.

Nelle ultime ore infatti, è stato rilasciata l’applicazione per gli hardware wallet di Ledger in grado di supportare Cardano (ADA), installabile direttamente dal Ledger Live App Center, ovvero l’applicativo per la gestione del Ledger Nano S ed X.

Aprendo Ledger Live infatti, potrete facilmente aggiornare il vostro hardware wallet all’ultima release ed installare il wallet di Cardano. Va fatta una piccola precisazione. Così come già visto con IOTA ed EOS, il wallet non è stato sviluppato direttamente da Ledger ma si tratta di un applicativo di terze parti. Più precisamente, si tratta del Yoroi wallet, anche se Ledger afferma che sarà compatibile anche il wallet ADALite. Vediamo come installarlo.

Cardano (ADA) arriva sull’hardware wallet Ledger Nano S

Yoroi Wallet per ora è un semplice plugin per il browser Google Chrome, anche se recentemente è stata rilasciata l’omonima applicazione mobile per Android ed iOS. Per il momento però, solo il plugin per Chrome è compatibile con il Ledger Nano S.

Bigbit

Per installarlo non dovrete fare altro che recarvi sul sito web ufficiale ed aggiungere l’estensione al vostro browser. Una volta installata, vi apparirà in alto a destra l’icona di Yoroi Wallet. Dopo di che, collegate il vostro Ledger al PC ed aprite l’applicazione Cardano su di esso. Nella pagina che vi apparirà, scegliete dunque “Connect to Ledger hardware wallet” e seguite le istruzioni riportate.

Vi verrà spiegato come creare il vostro wallet Cardano passo dopo passo. Di seguito trovate alcune immagini dei passaggi dedicati alla connessione dell’hardware wallet ed alla creazione del portafoglio.

Ledger Live App: arriva l’applicativo per smartphone Android!

Tra le altre novità, segnaliamo anche il rilascio dell’App mobile di Ledger Live App, disponibile ora sugli smartphone Android. Tramite questo applicativo mobile, potrete sfruttare ed utilizzare il vostro Ledger Nano S in maniera completa. Ovviamente, non essendo munito di connettività Bluetooth Low Energy come il nuovo Ledger Nano X, vi servirà un cavo OTG per la connessione del Ledger Nano S al vostro smartphone.

Come illustrato nelle prime pagine di introduzione della Ledger Live App mobile, la prima cosa da fare sarà dunque connettere via cavo OTG il vostro hardware wallet allo smartphone.

Successivamente, una volta autenticati ed inizializzato il vostro Ledger, potrete svolgere tutte le operazioni come se stesse usando l’applicativo desktop. E’ infatti possibile creare nuovi account, installare o rimuovere applicazioni, effettuare transazioni ed usare gli applicativi già installati sul vostro device. Presente anche l’opzione di accesso tramite la vostra impronta digitale.

Si tratta di un notevole passo avanti rispetto agli applicativi di terze parti presenti sino ad oggi sullo Store di Google. Ledger Live App mobile infatti, ha un’interfaccia grafica molto più user friendly ed intuitiva. Non solo, essendo l’applicativo ufficiale di Ledger, dovrebbe garantire un livello di sicurezza più elevato.

Buone notizie dunque per chi possiede Cardano ed uno dei prodotti di Ledger. Quale sarà la prossima moneta a venir supportata?

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

Emanuele Pagliari

Ingegnere delle telecomunicazioni appassionato di tecnologia. La mia avventura nel mondo del blogging è iniziata su GizChina.it nel 2014 per poi proseguire su LFFL.org, GizBlog.it, ed ora su CryptoMinando.it. Sono nel mondo delle criptovalute come minatore dal 2013 ed ad oggi seguo gli aspetti tecnici legati alla blockchain, crittografia e dApps, anche per applicazioni nell'ambito dell'Internet of Things, la mia branca di studio.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi