News

Digitec Galaxus: il più grande retailer della Svizzera inizia ad accettare le criptovalute

Digitec Galaxus, uno dei primi rivenditori online della Svizzera, ha iniziato ad accettare i pagamenti in criptovalute. Stiamo parlando di un gigante da oltre un miliardo di dollari di introiti all’anno. I clienti dei due negozi online, Digitec e Galaxus, possono ora pagare tutti gli acquisti superiori ai 200 franchi Svizzeri in Bitcoin, Bitcoin Cash ABC, Bitcoin Cash SV, Ethereum, Ripple (XRP), Binance Coin, Litecoin, TRON, NEO e OmiseGo.

Le criptovalute sono affascinanti e potrebbero diventare un mezzo di pagamento importante all’interno dell’e-commerce. È uno sviluppo che ci interessa e che vogliamo sostenere

queste le parole di Oliver Herren, CIO e co-fondatore di Digitec Galaxus.

Ovviamente ora non aspetto altro che tutti i criptomilionari residenti in Svizzera facciano acquisti da noi! Digitec Galaxus ha un assortimento di circa 2,7 milioni di articoli e offre «quasi tutto per quasi tutti», dal calzascarpe, alla birra bianca, dal robot da cucina al PC da gaming e così via.

La nuova modalità di pagamento fa parte di un progetto pilota sviluppato in cooperazione con lo specialista svizzero di pagamenti online Datatrans AG (sito disponibile solo in francese, tedesco e inglese) che collabora con Coinify, nota azienda danese specializzata in servizi di pagamento in criptovalute.

Finora le criptovalute erano un metodo di pagamento di nicchia

spiega Hanspeter Maurer, amministratore delegato di Datatrans.

Siamo curiosi di vedere come reagiranno a questo tipo di sevizio i clienti digitec e Galaxus.

Bigbit

Digitec Galaxus: al via i pagamenti in criptovalute

digitec galaxus criptovalute

Come funziona il pagamento in crypto?

Dopo aver selezionato la modalità di pagamento in criptovalute, i clienti vengono reindirizzati alla pagina web di Coinify, dove possono effettuare il pagamento selezionando la valuta desiderata. Il tasso di cambio rimane fisso per 15 minuti e i dettagli di pagamento vengono trasmessi sia in forma di testo che come codice QR. I clienti possono dunque effettuare la transazione dal proprio wallet.

Vantaggio: Digitec Galaxus non applica alcuna commissione per i pagamenti in criptovalute.

Svantaggio: Coinify, invece, adotta una commissione pari all’1,5% del prezzo di acquisto tramite il tasso di conversione. A seconda della valuta e della rapidità con cui viene effettuato il pagamento, possono essere addebitate spese di transazione aggiuntive, seppur contenute.

Normalmente Coinify conferma il pagamento in pochi minuti. Coinify di fatto ricevute le criptovalute le converte in denaro fiat e gira il denaro al retailer (in questo caso Digitec Galaxus).Coinify è stato preferito alla concorrenza perchè offre la compatibilità con un maggior numero di criptovalute. Ad esempio BitPay, ad oggi, accetta solo Bitcoin e Bitcoin Cash. BitPay ha gestito pagamenti in BTC per un controvalore di 1 miliardo di dollari nel 2017.

Ovviamente è possibile acquistare sul sito anche dall’Italia.

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

Matteo Gatti

Ingegnere informatico appassionato di tecnologia e di tutto ciò che vi ruota attorno. Seguo con interesse il mondo delle criptovalute e lo sviluppo della tecnologia Blockchain. Scrivo anche di Linux su LFFL.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi