Bitcoin Ethereum News

Criptovalute, QuadrigaCX: 26’500 Bitcoin e 430’000 Ethereum persi per sempre

Ben 26’500 Bitcoin ($92.3 mln), 11’000 Bitcoin Cash ($1.3 mln), 11’000 Bitcoin SV ($707,000), 35’000 Bitcoin Gold ($352,000), 200’000 Litecoin ($6.5 mln) e 430’000 Ethereum  ($46 mln) sono andati persi per sempre. Stiamo parlando di crica 150’000 milioni di dollari in criptovalute. Cos’è successo? Il proprietario di uno dei più importanti exchange Canadesi, QuadrigaCX, è morto il 9 Dicembre in India a causa del morbo di Crohn. La malattia di Crohn o morbo di Crohn, nota anche come enterite regionale, è una malattia infiammatoria cronica dell’intestino (MICI). Chiusa la parentesi medica.

Gerald Cotten, questo il nome del CEO, gestiva l’exchange con un suo computer privato e criptato. Le chiavi private del cold wallet erano note solo a lui e nessuno ha idea di come recuperarle. Inoltre il computer privato di Cotten non può essere sbloccato in alcun modo, ad oggi nessuno c’è ancora riuscito.

Il laptop che Gerry usava per gestire l’azienda è criptato e io non ho idea di dove sia la password. Nonostante le mie diligenti ricerche non ho trovato password o private key da nessuna parte. Ho assunto un esperto di sicurezza altamente qualificato, Chris McBryan, per cercare di recuperare le informazioni. Il Signor McBryan è riuscito a recuperare alcuni dati dai telefoni e da altri pc di Gerry ma non è riuscito ad accedere al computer principale.

queste le parole della moglie.

QuadrigaCX: No Cold Wallets = No Bitcoin

Spostare le criptovalute in un cold wallet è una mossa molto saggia per garantirne la sicurezza e per tenerle alla larga dagli hacker. Dare in mano a una sola persona le chiavi private invece non è sicuramente una bella idea. La sicurezza e la protezione dei fondi degli utenti dovrebbero essere le principali preoccupazioni degli exchange.

Anche Coinbase e Binance usano il cold wallet come meccanismo di sicurezza. Il CEO di Binance è intervenuto sulla questione:

Il modo migliore per gestire un cold wallet è avere un multi-signature wallet. In sostanza vengono distribuite le chiavi a un certo numero di persone (supponiamo 7) e sono necessarie almeno 5 di esse per sbloccare il wallet.

Ai clienti dell’exchange che provano ad accedere al sito viene attualmente mostrato il seguente messaggio:

bitcoin ethereum criptovalute quadrigacxLeggi anche: Il fallimento di Mt.Gox, ecco tutta la storia

A causa della mancanza di liquidità QuadrigaCX per rimanere operativo ha imposto dei limiti di prelievo, eccoli:

  • No Verification (Crypto only): $5,000 / $10,000
  • Level 1 Verified: $10,000 / $25,000
  • Level 2 Verified: $10,000 / $50,000
  • Business Level 2 Verified: $100,000 / $250,000

Gli utenti dell’exchange si sono riversati sui social media per manifestare il proprio disappunto, alcuni hanno addirittura richiesto una prova della morte del Sig. Cotten. In pochi credono alla faccenda della morte di Cotten e ritengono tutta la faccenda una truffa.

Persino il CEO di Kraken (popolare exchange dove potete acquistare Bitcoin, Ethereum e tantissime altre criptovalute) si è esposto definendo la situazione “bizzarra e francamente incredibile”:

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

Matteo Gatti

Ingegnere informatico appassionato di tecnologia e di tutto ciò che vi ruota attorno. Seguo con interesse il mondo delle criptovalute e lo sviluppo della tecnologia Blockchain. Scrivo anche di Linux su LFFL.
Follow Me:

Related Posts