Ethereum In Evidenza News

Ufficiale: Ethereum Constantinople arriverà senza EIP-1283, upgrade il 27 Febbraio

Giorni frenetici per Ethereum. Il network upgrade Constantinople è stato rimandato nella serata del 15 Gennaio a causa di un bug. A darne notizia è stato Eric Conner, che su Twitter ha annunciato che Chain Security ha trovato una falla nelle modifiche dello SSTORE changes.

Il delay si è reso necessario perchè la vulnerabilità (riguardante l’EIP 1283) avrebbe messo a rischio i fondi degli utenti. Alcuni smart contracts (che sono già in catena) possono utilizzare modelli di codice che li renderebbero vulnerabili a un attacco di re-entrancy dopo l’aggiornamento a Costantinopoli.

Nella serata di ieri è emerso un grosso pasticcio dovuto al delay: molti miners poco attenti non hanno recepito la notizia del ritardo e attualmente stanno minando una chain sbagliata.

Questa mattina attraverso Twitter Afri Schoedon ha annunciato che Constantinople arriverà senza EIP-1283:

Il blocco e la data dell’aggiornamento non sono ancora sicuri ma Schoedon in un tweet ha fissato il 27 Febbraio come data probabile per l’upgrade.

Leggi anche: Ethereum Constantinople, tutto quello che c’è da sapere

L’assenza dell’EIP-1283 è una mezza sconfitta per Ethereum. A questo punto non si capisce perchè sia stato rimandato di altre sei settimane se comunque questo EIP non sarà implementato. Forse per dar modo a tutti di prepararsi evitando così che qualche miner resti spiazzato? Non sarebbero bastati 15 giorni?

Schoedon ha precisato che l’EIP-1283 sarà comunque implementato in un upgrade successivo di Ethereum ma necessita di ulteriori discussioni e testing. Vi ricordo che l’EIP-1283 si basa sull’EIP 1087, questa miglioria beneficia gli sviluppatori di smart contract introducendo un metodo di determinazione dei prezzi più equo per l’archiviazione dei dati (minori costi per le operazioni SSTORE);

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

Matteo Gatti

Ingegnere informatico appassionato di tecnologia e di tutto ciò che vi ruota attorno. Seguo con interesse il mondo delle criptovalute e lo sviluppo della tecnologia Blockchain. Scrivo anche di Linux su LFFL.
Follow Me:

Related Posts