News TRON

I due obiettivi di TRON per il 2019: 4° posto su CMC e battere Ethereum

Sul nostro blog abbiamo parlato spesso di TRON e della sua continua crescita durante tutto il 2018. Dalla sua creazione, la blockchain orientata alla decentralizzazione dei contenuti su Internet, ha guadagnato sempre più sostenitori, rendendola una delle più importanti criptovalute come dimostra il suo attuale decimo posto su CoinMarketCap (CMC).

Justin Sun è stato in grado di fissare obiettivi ambiziosi e a mantenerli entro i termini previsti durante il 2018. Questo livello di efficacia gli ha procurato un certo livello di credibilità e supporto in una sempre crescente comunità di fan e investitori.

Gli obiettivi

Tommy Moustache, un influencer molto popolare e attivo nella community crypto, ha recentemente pubblicato un tweet che riassume brevemente l’evoluzione di Tron, confrontando i risultati del 2018 e gli obiettivi per il 2019.

Per Tommy Moustache, il fatto che Justin Sun abbia raggiunto traguardi così ambiziosi in passato è un buon segno che in questo nuovo anno si possano realizzare anche gli obiettivi imposti nel 2019.

Tron nella Top 4 di Coinmarketcap

Sebbene questo obiettivo sembri piuttosto ambizioso, non è del tutto impossibile.

Ricordiamo che Tron è passato dal 43 ° posto per capitalizzazione di mercato alla fine di ottobre 2017 all’11 ° posto esattamente un anno dopo. Dopodiché è riuscito a rimanere tra le prime 15 tenendo conto di alcune fluttuazioni sporadiche del mercato.

Tron attualmente si posiziona stabilmente al 10° posto e insidia da vicino il 9° posto.

tron obiettivi 2019 ethereum cmc justin sun

Bigbit

Per occupare il quarto posto attualmente detenuto da Bitcoin Cash ABC, Tron dovrebbe quantomeno raddoppiare la sua capitalizzazione di mercato. Mentre BCH ABC ha circa 2,9 miliardi di dollari di capitalizzazione di mercato, Tron infatti si attesta a circa 1,5 miliardi di dollari.

Rendere l’ecosistema di Tron più grande di quello di Ethereum

Justin Sun ha adottato come strategia quella di prendere Ethereum come riferimento per i propri obiettivi.

Nell’ultimo anno, Justin Sun si era già impegnato a sviluppare una blockchain con maggiore capacità di elaborazione delle transazioni.

L’obiettivo di quest’anno di far crescere Tron implica invece una competizione diretta contro l’essenza stessa di Ethereum come prodotto.

Tuttavia, l’ecosistema di Justin Sun ha già avuto una crescita molto veloce, con una popolarità maggiore rispetto a quella di Ethereum per quanto riguarda le Dapps secondo i dati di dAppRadar.

Portare BitTorrent sulla blockchain Tron

Questo obiettivo sembra essere quello più accessibile di tutti quelli precedenti, sebbene sia ancora molto ambizioso.

Tron sta per sviluppare un token specifico per BitTorrent in esecuzione sulla sua blockchain.

Token che se utilizzato potrebbe, a sua volta, fornire una forte capitalizzazione di mercato che farebbe crescere TRX di diverse posizioni nella classifica di CMC.

Justin Sun, personaggio piuttosto attivo nei social network, ha ritwittato queste informazioni, confermando passivamente le informazioni. Anche la Fondazione Tron ha fatto lo stesso, senza negazioni di alcun tipo.

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

[VIA]

Michele Porta

Ingegnere informatico. Da sempre appassionato di tecnologia, hardware e software. Sono entrato nel mondo delle criptovalute negli ultimi anni imparando a fare trading e studiando gli aspetti tecnologici e implementativi delle principali cryptocoin sul mercato. Spero in un futuro privo di contanti e basato sulla sicurezza garantita dalla blockchain.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi