Bitcoin News

Bakkt: nuovo rinvio in vista, l’ICE non ha il nullaosta della CFTC

Sembra che il mercato delle Crypto non vedrà l’arrivo di Bakkt nemmeno a Gennaio 2019. Pare che l’Intercontinental Exchange (ICE), proprietario della Borsa di New York (NYSE), non abbia ancora le approvazioni necessarie. I contratti futures sul Bitcoin avrebbero dovuto essere pronti per il 12 dicembre, fornendo agli investitori statunitensi l’opportunità di scambiare i futures in maniera regolamentata. La data è stata poi posticipata al 24 Gennaio 2019.

In questi giorni si stanno facendo sempre più insistenti le voci di un nuovo rinvio perchè l’ICE non ha ancora avuto l’okay da parte della U.S. Commodity Futures Trading Commission (CFTC).

Bakkt non è in dubbio

Per essere chiari: ciò non significa che la CFTC non approverà il piano. Si tratta delle solite lungaggini e ritardi degli enti governativi, in Italia ne sappiamo qualcosa. I burocrati della CFTC hanno dovuto analizzare a fondo la faccenda anche perchè ci sono delle normative stringenti che normalmente richiedono che i fondi dei clienti siano detenuti da una banca o da una società fiduciaria. Vi ricordo che a differenza dei futures bitcoin offerti da CME Group e Cboe, i futures Bakkt saranno liquidati “fisicamente”, il che significa che i bitcoin effettivi cambieranno di mano quando i contratti scadranno.

Leggi anche: Ecco cosa sono gli ETF e come funzionano.

Secondo una fonte il personale dell’agenzia ha terminato di esaminare la richiesta e l’ha consegnata alla commissione venerdì. Ora i commissari devono decidere se richiedere o meno commenti e/o proposte da parte degli investitori. Questo periodo può durare al massimo 30 giorni dopodichè ci sarà il voto finale sulla proposta stessa.

Considerando che il 24 e il 25 Dicembre sono festivi in America i 30 giorni potrebbero scattare a partire dal 26/12 poi si devono aggiungere i giorni necessari per la lettura delle proposte/commenti, per eventuali revisioni e per il voto finale. Siamo già ben oltre il 24 Gennaio.

Il delay non è ancora ufficiale ma è altamente probabile che l’ufficialità arrivi a breve, terremo monitorata la situazione e aggiorneremo questo articolo nelle prossime ore.

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

[VIA]

Matteo Gatti

Ingegnere informatico appassionato di tecnologia e di tutto ciò che vi ruota attorno. Seguo con interesse il mondo delle criptovalute e lo sviluppo della tecnologia Blockchain. Scrivo anche di Linux su LFFL.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi