Bitcoin Cash News

Bitcoin Cash (BCH): perso il 98% del proprio valore in un anno

Lo scorso 20 Dicembre 2017 Bitcoin Cash (BCH) toccò il valore record di 4090 Dollari, quando grazie al debutto sulla piattaforma Coinbase la moneta registrò un +50% del proprio valore in sole 24 ore, con picchi anche di 7-8K dollari sull’omonima piattaforma.

Fu ovviamente una fase temporanea seguita da un rapido declino che riporto il prezzo della moneta attorno ai 2500 dollari, per poi entrare nella fase bearish del mercato registrata nel 2018.

Ebbene, considerando il valore di mercato attuale di BCH, pari a circa 78 Dollari, abbiamo a che fare con’importante perdita di poco superiore al 98%. Si tratta forse di una delle peggiori prestazioni registrate dalle criptovalute ai primi dieci posti in termini di capitalizzazione, considerando gli ultimi 12 mesi.

Se si prende come rifermento Bitcoin, esso è passato dai 20mila dollari di un anno fa agli attuali 3200 Dollari, registrando un -84%. Sempre sullo stesso arco temporale, Ethereum è passato dagli 800 Dollari agli attuali 82, registrando un calo netto del 90%.

Fra le altre criptovalute, riportiamo anche Ripple, che sul medesimo periodo è passato da circa 1.3 Dollari agli attuali 0.28, con una perdita dell’80%. Tra le peggiori, oltre a Bitcoin Cash, segnaliamo IOTA, passata dai 5 Dollari agli attuali 0.22, con un calo del 96%.

Bitcoin Cash (BCH): perso il 98% del proprio valore in un anno

Osservando il grafico, possiamo notare come uno degli ultimi cali più consistenti della moneta sia stato registrato nell’ultimo mese, in concomitanza del recente chain split dovuto al Fork della blockchain di BCH. L’altro calo più consistente invece, risale allo scorso Gennaio, quando la moneta aveva praticamente dimezzato il proprio valore in pochi giorni.

Attualmente, Bitcoin Cash ha una capitalizzazione di mercato prossima ai 1.35 miliardi di Dollari, mentre un anno fa si aggirava attorno ai 70 Miliardi di Dollari. Tutto un’altro range di cifre. La moneta del Fork, ovvero BSV, sta performando piuttosto bene, mantenendo un valore vicino a quello di BCH e posizionandosi subito dietro a Bitcoin Cash in termini di capitalizzazione.

Il milione di Bitcoin Cash (BCH) di Bitmain

Come riportatovi lo scorso Luglio, Bitmain dovrebbe tutt’ora detenere un’ingente quantità di Bitcoin Cash, prossima ad un milione di BCH. Il CEO del colosso del mining infatti, è sempre stato molto Bitcoin Cash Friendly, vista la natura “pro-mining” della moneta.

Tuttavia, dal momento che questi BCH sono stati in buona parte ottenuti dal proprio shop online, dalle proprie mining farm ed anche tramiti acquisti, l’azienda ha registrato una perdita dei propri capitali assai consistenti. Non caso, uno dei possibili motivi dovuti al continuo ritardo della IPO è da imputare al mancato rilascio dei dati economici trimestrali dell’azienda.

Ciò lascerebbe presagire un drastico calo dei capitali disponibili al colosso, complice il possente crollo di BCH e del mondo crypto in generale nell’ultimo mese. Alcuni addirittura pensano che l’azienda sia sull’orlo del fallimento, anche se pare un’ipotesi remota. Vedremo.

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

Emanuele Pagliari

Ingegnere delle telecomunicazioni appassionato di tecnologia. La mia avventura nel mondo del blogging è iniziata su GizChina.it nel 2014 per poi proseguire su LFFL.org, GizBlog.it, ed ora su CryptoMinando.it. Sono nel mondo delle criptovalute come minatore dal 2013 ed ad oggi seguo gli aspetti tecnici legati alla blockchain, crittografia e dApps, anche per applicazioni nell'ambito dell'Internet of Things, la mia branca di studio.
Follow Me:

Related Posts

  1. Hahaha sta per palesarsi il colpo mortale alle criptovalute a causa del concentramento della valuta in mano di poche grandi balene che stanno per spegnere i server per fallimento economico con valute che se non forkano hanno solo un numero finito di unità in circolazione… che totale destinato a forti riduzioni e al medesimo tempo gente che non lo compra se non a prezzo ridottissimo per il rischio di fallimento che si porta dietro.

Rispondi