Bitcoin News

Bitcoin: mercati al ribasso ma la dominance di BTC continua a salire

Negli ultimi 30 giorni abbiamo assistito ad un ribasso generale dei prezzi di quasi tutte le criptovalute, Bitcoin compreso, che al momento viene scambiato ad un prezzo di circa 3400 Dollari. Come già osservato più volte, durante forti fasi ribassiste come quella delle ultime settimane, mentre la capitalizzazione dell’intero settore delle crypto affonda, cresce la dominance di BTC.

Osservando infatti gli ultimi grafici disponibili, possiamo osservare come la capitalizzazione di Bitcoin abbia ormai superato il 55% del MarketCap totale.

Bitcoin BTC Dominance

Si tratta, quantificando, di quasi 60 miliardi di Dollari detenuti in Bitcoin. Tornando in termini percentuali, era da quasi un anno che BTC non raggiungeva una dominance così alta. Il minimo invece, spulciando lo storico di CoinmarketCap, è stato toccato attorno la metà di Gennaio 2018, quando si è toccato il 33%.

Dominane di Bitcoin al 55%. Ma le altre monete?

Al secondo posto, dopo Bitcoin, troviamo ancora Ripple (XRP). Dopo il sorpasso di Ethereum avvenuto lo scorso 15 Novembredetiene stabilmente l’11% della capitalizzazione del mondo crypto. Al terzo gradino del podio vi è poi Ethereum, prossimo all’8.55%. Infine troviamo Bitcoin Cash e Litecoin, rispettivamente al quarto e quinto posto con l’1.65 e 1.34%.

In totale, il MarketCap dell’intero mondo Crypto si aggira attorno i 110 miliardi di Dollari. A metà Novembre è stato toccato il minimo annuale, pari a circa 102 Miliardi di Dollari.

Giusto per avere un piccolo refresh, un anno fa, mentre Bitcoin si apprestava a toccare la fatidica quota di 20mila Dollari, la capitalizzazione globale del settore delle criptovalute si aggirava attorno ai 500 miliardi di Dollari. Il massimo però, è stato toccato solamente a Gennaio 2018, quando la crescita smisurata di Ripple ed Ethereum hanno portato la capitalizzazione a circa 820 Miliardi di Dollari. Cifre ben diverse dalla situazione attuale che però, in termini di Dominance, vedono un riavvicinamento al Bitcoin dei capitali.

Bitcoin rimane il punto di riferimento

Inutile dire che come spesso accaduto durante altre fasi bearish, buona parte dei capitali investiti nelle varie altcoin rientrano in BTC, facendone dunque crescere la dominance. Bitcoin continua e continuerà a rimanere il punto di riferimento per gli investitori e speculatori attivi sulle criptovalute. E’ visto da molti come il bene rifugio delle crypto, e non solo.

Difficile prevedere quanti capitali BTC riuscirà a strappare alle tante altre (molte inutili) monete e token, ma il trend crescente della dominance degli ultimi mesi potrebbe non arrestarsi facilmente. In ogni caso, pare improbabile tornare ai valori antecedenti al 2017 (più dell’80%), vista la frammentazione subita dal mercato nell’ultimo anno, che ha assistito al debutto di nuove monete e piattaforme.

Ci stiamo avviando alla pulizia finale del crypto market?

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

[VIA]

Emanuele Pagliari

Ingegnere delle telecomunicazioni appassionato di tecnologia. La mia avventura nel mondo del blogging è iniziata su GizChina.it nel 2014 per poi proseguire su LFFL.org, GizBlog.it, ed ora su CryptoMinando.it. Sono nel mondo delle criptovalute come minatore dal 2013 ed ad oggi seguo gli aspetti tecnici legati alla blockchain, crittografia e dApps, anche per applicazioni nell'ambito dell'Internet of Things, la mia branca di studio.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi