Bitcoin Cash News

Bitcoin Cash (BCH): fork in arrivo, il prezzo di BSV ha superato temporaneamente quello di BAB

Domani è il grande giorno, avverrà il fork di Bitcoin Cash. Ieri Bitfinex, seguendo quanto fatto da altri exchange, ha avviato il pre-trading delle valute figlie del Chain Split: BAB e BSV.

Prima di analizzare l’andamento di prezzo di tali valute “pre-fork” facciamo un breve riepilogo su questo fork.

Il fork di BCH

I developers di due gruppi differenti hanno un disaccordo su come procedere per alcuni upgrade del software e del protocollo. Le fazioni sono in sostanza due: quella di Bitcoin ABC, supportata da Bitmain, e costituita dal pool di sviluppatori che ha guidato il fork di Bitcoin dando origine a Bitcoin Cash e quella guidata da Wright. Ecco perchè il fork è così importante: vi sarà un chain-split. BAB sarà supportato da Bitcoin ABC mentre BSV dalla fazione di Wright.

La catena di Bitcoin ABC è considerata la legittima erede di quella attuale ma nelle ultime ore la forza (leggasi hashrate) in mano alla fazione di Wright è cresciuta enormemente.

Nei giorni scorsi abbiamo pubblicato un articolo riguardo al nuovo record di BCH che ha processato 830’000 transazioni in cinque blocchi attraverso transazioni zombie. Inoltre vi abbiamo informato della crescita dell’hashrate in mano alle pool che supportano Wright il quale starebbe ideando un attaco al 51% per distruggere la chain supportata da Bitcoin ABC dopo il fork. Oggi tale valore è oltre il 70%.

Coingeek, SVPool e BMG sono le pool che supportano Wright e BSV, il grafico parla da solo:

coin-dance-today

Hashrate BCH ore 14.04 del 14/11.

L’hashrate complessivo di BCH è rimasto pari a circa 4.8 exahash (10% dell’hashrate di BTC).

Bigbit

Oscillazioni di prezzo, BCH, BSV, BAB: cosa succede?

Innanzitutto va specificato che fino al fork non esistono realmente BSV e BAB, quelli che acquistate sugli exchange sono token pre-fork. In seguito allo split verranno effettivamente assegnati ai vostri wallet. Finchè non avviene il fork l’unica valuta effettivamente esistente è BCH.

Non sapete quali exchange supportano il fork? Qui trovate la lista aggiornata.

Nelle scorse ore il prezzo di BSV è cresciuto molto rispetto al prezzo di listing (circa 90$) ed è ora superiore ai 200$ (circa 215$ nel momento in cui scrivo). I volumi, inoltre, sono più che doppi rispetto a quelli di BAB (dato: Bitfinex). BAB di contro è calato e da un valore iniziale superiore a 400$ ed è sceso agli attuali 280$. Il loro prezzo combinato sarà sempre pari (o leggermente diverso ma in via temporanea) a quello di BCH altrimenti si potrebbe facilmente fare arbitraggio e compra/vendita mediante bot.

Va detto, inoltre, che il prezzo di BSV ha temporaneamente superato quello di BAB. Questo vi fa capire l’enorme oscillazione di prezzo che c’è in queste ore. Penso, smentitemi se sbaglio, sia la prima volta nel mondo crypto che la coin minoritaria abbia superato (seppure temporaneamente) il valore della coin madre. Due esempi: il prezzo di ETC e BCH non si è mai avvicinato lontanamente a quello di ETH e BTC.

Ora vi starete chiedendo su quale valuta puntare. La realtà è che il sentimento del mercato andrà valutato dopo il fork e soprattuto bisogna vedere se le minacce di Wright e Ayre circa un attacco al 51% si riveleranno o meno un bluff. Ieri circolava la voce di un esercito di ASIC che Bitmain starebbe preparando per contrastare la crescita dell’hashrate di Wright ma ad ora sembra rimanere una voce infondata.

In questi frangenti il mercato è facilmente manipolabile e, il nostro consiglio, è quello di starne alla larga se non volete rischiare di perdere capitali. Chiaramente, con un po’ di fortuna e una buona strategia di trading, è anche possibile fare un po’ di soldini…

Il fork è atteso per domani attorno alle 18 orario italiano, pubblicheremo un articolo in seguito al fork che aggiorneremo costantemente con tutti i vari sviluppi pertanto stay tuned e vediamo che succede.

[UPDATE] Ore 14:00 annuncio di Binance.

Binance ha pubblicato ulteriori istruzioni sul fork. Domani alle ore 16 verrà stoppato il trading di tutti i market legati a BCH. L’exchange si prepara a due scenari:

  1. Chain split: in tal caso vi verranno attribuiti BSV e BAB (ratio 1:1 nel momento dello snapshot)
  2. No chain split: in tal caso verrà ripreso il trading di BCH normalmente.

Domande? Dubbi? C’è molto fermento, parliamone insieme sul nostro gruppo Telegram!

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

Matteo Gatti

Ingegnere informatico appassionato di tecnologia e di tutto ciò che vi ruota attorno. Seguo con interesse il mondo delle criptovalute e lo sviluppo della tecnologia Blockchain. Scrivo anche di Linux su LFFL.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi