Cardano News Stellar

Cardano, Stellar e Zcash salgono vertiginosamente per i rumors di Coinbase

Mentre Coinbase ha listato sulla propria piattaforma Basic Attention Token (BAT) e 0x (ZRX) nelle ultime settimane, il prezzo di Cardano (ADA), Zcash (ZEC) e Stellar (XLM) è iniziato a crescere vertiginosamente. Tutti quanti si aspettano di vedere altre criptovalute sull’exchange numero uno degli Stati Uniti entro la fine del 2018.

Coinbase ha annunciato, il 13 luglio di quest’anno, che aveva in mente il listing di 5 diversecriptovalute. Da quel giorno ha mantenuto la propria promessa aggiungendo alla piattaforma 0x e BAT, rispettivamente l’11 ottobre e il 2 novembre.

Proprio dal 2 novembre, giorno in cui BAT è stato ufficialmente integrato in Coinbase Pro e Coinbase.com, Stellar Lumens (XLM) è passata da 0,22 $ a 0,272 $ attuali, un balzo di circa il 27% in 10 giorni.

coinbase stellar cardano zcash criptovalute

Cardano (ADA) e Zcash (ZEC) hanno anche loro espresso un notevole interesse e registrando un’ottima performance. Sebbene la “criptovaluta focalizzata sulla privacy”, Zcash (ZEC), abbia subito un calo del 4.01% nelle ultime 24 ore, dal 2 novembre, ZEC è salita da 114 $ a 125 $,  un +9% circa. Durante un picco settimanale, ZEC ha superato addirittura i 140 $, mostrando uno sbalorditivo aumento  del 21,7% nell’arco di due sole settimane.

coinbase stellar cardano zcash criptovalute

Stesso trend di 0x e BAT?

Prima dell’inserimento sulla piattaforma, dopo l’annuncio ufficiale di Coinbase, BAT e 0x hanno quasi raddoppiato il loro valore, sia nei confronti del dollaro USA che del Bitcoin (BTC). Tuttavia, dopo il listing su Coinbase, il prezzo di BAT è crollato da 0,37 $ a 0,25 $, oltre il 32%.

Basic Attention Token (BAT) è tornato al punto in cui si trovava prima della quotazione stessa, a dimostrazione del fatto che il clamore intorno al possibile listing di Coinbase, piuttosto che l’effettiva quotazione, ha fatto salire vertiginosamente il prezzo. Quindi, a questo punto il “buy the news, sell the fact” è sempre più in discussione e sembra rispecchiare esattamente l’andamento delle criptovalute quando si ha a che fare con Coinbase.

Dopo i recenti problemi di EtherDelta, l’avvocato per le controversie sui titoli azionari di Kobre & Kim, Jake Chervinsky, ha dichiarato che è probabile che la SEC stia esaminando diversi casi come quello.

coinbase stellar cardano zcash criptovalute

Cosa capiterà a Stellar (XLM), Cardano (ADA) e Zcash (ZEC)?

Dato che 0x e BAT sono stati davvero elencati da Coinbase, tutti ritengono che l’exchange numero uno negli Stati Uniti mantenga le proprie promesse e la probabilità che le altre tre criptovalute siano integrate sulla piattaforma è piuttosto alta. Non dimentichiamo la tecnologia di  ZK-SNARKs di Zcash e l’adozione del protocollo di smart contract di Cardano che stanno performando davvero bene.

Resta tuttavia Stellar Lumens (XLM) la più papabile al momento, secondo la community. Dobbiamo però tener conto del fatto che Coinbase ha di recente messo a disposizione un documento in cui spiega come richiedere il listing sulla piattaforma per la altcoin e che, di conseguenza, lo scenario resta aperto per tutte le criptovalute!

Vi lascio il link al gruppo Telegram italiano di Coinbase.

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

[VIA]

Stefano Cavalli

Nato a Parma, classe '92. Laureato in Ingegneria Informatica Elettronica e delle Telecomunicazioni all'Università degli Studi di Parma. Appassionato da anni in tecnologia Blockchain, economia decentralizzata e criptovalute. Esperto in Web-Development & Software-Development.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi