Blockchain Wiki

Blockchain: le aziende più attive, le figure più richieste e gli stipendi medi negli USA

Dopo aver visto chi sono le 5 persone più influenti del mondo Bitcoin, scaviamo più a fondo nel mondo lavorativo legato alla blockchain e alla sua continua crescita. Vediamo insieme quali sono le aziende più attive, i ruoli più richiesti e a quanto si attesta lo stipendio medio in questo settore, in un mercato strategico come quello degli USA.

Il salario medio

Secondo una nuova ricerca condotta da Glassdoor, uno dei più grandi siti al mondo per la ricerca del lavoro, il salario medio delle proposte di lavoro legate alla blockchain negli Stati Uniti è di circa 84.884 dollari all’anno. Si tratta di un 61,8% in più rispetto allo stipendio medio degli Stati Uniti, che si attesta a circa 52.260 dollari all’anno.

Secondo i ricercatori, la maggiore retribuzione di questi posti di lavoro può essere spiegata innanzitutto dalla posizione geografica. Infatti, le principali offerte di lavoro sono collocate in città con un alto costo della vita come New York e San Francisco. Inoltre, spesso si tratta di “occupazioni di alta qualità come ingegneri del software” che richiedono già alti salari sul mercato tradizionale.

blockchain stipendio aziende USA 1

La ricerca ha riscontrato un netto aumento, di ben il 300%, delle aperture di nuovi posti di lavoro relativi alla blockchain negli Stati Uniti rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Ben 1775 nuove proposte di lavoro contro le 446 proposte dello scorso anno.

È molto interessante notare, attraverso il grafico sottostante, come la crescita dei lavori legati alla blockchain stia addirittura superando il tasso di crescita dei prezzi di Bitcoin nell’ultimo anno:

blockchain stipendio aziende USA 2

Inoltre, nonostante una diminuzione dei prezzi, le assunzioni non rallentano affatto, poiché il settore sembra prepararsi per una maggiore adozione della tecnologia blockchain nel prossimo futuro.

Le figure più richiesti e le aziende più attive

Di gran lunga il titolo di lavoro più comune risulta essere quello di “Software Engineer“, che rappresenta il 19% di tutte le proposte di lavoro. Tutte le altre figure richieste, che potete trovare nell’immagine sottostante, sono piuttosto lontane.

blockchain stipendio aziende USA 3

Come detto precedentemente New York City e San Francisco sono fra le città più presenti nelle offerte di lavoro in ambito blockchain negli Stati Uniti. Detengono una quota rispettivamente del 24% e del 21% di tutti i nuovi posti di lavoro.

Diamo un’occhiata anche alle aziende americane più attive.

Spiccano in primis ConsenSys, forse non la più conosciuta ma attivissima nel mondo blockchain, e il colosso IBM. Seguono poi i grandi exchange come Coinbase e Kraken (QUI e QUI rispettivamente le nostre guide all’utilizzo).

blockchain stipendio aziende USA 4

E al di fuori degli USA?

Al di fuori degli Stati Uniti, lo studio ha rilevato che Londra, Singapore, Toronto, Hong Kong e Berlino sono i maggiori punti nevralgici interessati al mondo blockchain. Infatti, rappresentano insieme circa il 60% di tutto il mercato non statunitense delle proposte di lavoro.

In passato, altri studi hanno suggerito una retribuzione addirittura maggiore per gli sviluppatori blockchain.

Secondo il Blockchain Salaries Report 2018, pubblicato dalla società Blockgram all’inizio di quest’anno, il salario medio annuo per uno sviluppatore blockchain è di 130.000 dollari. Stipendio ben al di sopra dello stipendio medio di un buon sviluppatore di software, che negli USA si attesta sui 105.000 dollari.

Lo stesso studio ha inoltre rivelato che i freelance nel settore potrebbero chiedere una ricompensa oraria compresa tra i 50 e i 100 dollari.

A rafforzare la tesi di un mercato florido e in piena espansione ci pensano le università più prestigiose. Infatti, il 42% delle 50 migliori università del mondo offre almeno un corso su una tematica legata alla tecnologia blockchain.

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

[VIA]

Michele Porta

Ingegnere informatico. Da sempre appassionato di tecnologia, hardware e software. Sono entrato nel mondo delle criptovalute negli ultimi anni imparando a fare trading e studiando gli aspetti tecnologici e implementativi delle principali cryptocoin sul mercato. Spero in un futuro privo di contanti e basato sulla sicurezza garantita dalla blockchain.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi