ICO News

ICO da record nel 2018: uno studio svela tantissimi dati interessanti

Il mercato delle criptovalute nel 2018 non è certamente stato esaltante come nel 2017. L’andamento bearish e il costante emergere di progetti scam dovrebbe aver allontanato gli investitori dalle ICO (Initial Coin Offering) possibili fonti di enormi guadagni ma anche di ingenti perdite. In realtà, stando a un interessantissimo report prodotto da Fabric Ventures (capital fund focalizzato su progetti blockchain) il denaro raccolto dalle ICO nei soli primi 9 mesi del 2018 è già più del doppio rispetto al capitale raccolto in tutto il 2017.

ICO: raccolti oltre 12.3 miliardi di USD nei primi 9 mesi del 2018

Nel 2018 il mondo crypto ha assistito a un enorme correzione dei prezzi. Per essere più precisi vi ricordo che la famosa società internazionale Ernst & Young (EY) ha pubblicato un rapporto sulle prestazioni delle ICO nell’ultimo anno e, in linea con l’attuale mercato ribassista, ha mostrato una tendenza decisamente in calo. Più precisamente, ben l’86% delle ICO del 2017 ora vale meno del loro prezzo iniziale. Solamente 10 progetti hanno avuto un discreto successo, tanto da rappresentare il 99% di tutti i guadagni positivi.

Nonostante ciò l’interesse per le ICO non è scemato. Al 30 Settembre 2018 sono stati raccolti 12.3 miliardi di Dollari (periodo Gen-Set 2018) contro i 5.6 miliardi dell’intero 2017 e a questo dato parziale andranno aggiunti i soldi raccolti durante Ottobre, Novembre e Dicembre 2018.

ico 2018 crowdfunding

9 mesi di fundraising da record per le ICO.

A titolo di paragone un altro sito che fa analisi simili, CoinSchedule, valuta in 6.5 miliardi di USD i soldi raccolti nel 2017 e addirittura oltre 21 miliardi quelli raccolti nei primi 9 mesi del 2018.

Tornando al report di Fabric Ventures sono 414 (42%) le ICO che hanno avuto successo e sono in corso mentre il restante 58% (567 progetti) è fallito o comunque non ha pubblicato dati ufficiali al termine della ICO.

Altro dato interessante: i primi 10 progetti hanno raccolto da soli il 47% del capitale totale, di seguito trovate la top ten.

classifica soldi raccolti

EOS la ICO con maggior successo.

 ICO Trends

La zona del mondo dove si investe di più è, un po’ a sorpresa, l’Europa, guidata da crypto-hub quali Londra, Berlino e Tallinn. I soli cittadini del Regno Unito hanno investito quasi 500 milioni di dollari. Nei primi 9 mesi gli europei hanno investito 4.1 miliardi di dollari, contro i 2.3 miliardi dell’Asia e i 2.6 dell’America. Questi dati non considerano EOS in quanto la sede del progetto è alle isole Cayman.

Il report svela poi come sono stati investiti questi soldi. Il 40.4% è stato catalizzato dai decentralized infrastructure projects. Trading, finanza e Dapp si dividono la fetta restante:

suddivisione investimenti

La suddivisione degli investimenti nei primi 9 mesi del 2018.

Ho estrapolato dal report i dati più interessanti e li ho riassunti per sommi capi in modo da non tediarvi troppo: se siete interessanti e avete un po’ di tempo da perdere vi invito a leggerlo in quanto molto ben fatto, lo trovate qui.

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

Matteo Gatti

Ingegnere informatico appassionato di tecnologia e di tutto ciò che vi ruota attorno. Seguo con interesse il mondo delle criptovalute e lo sviluppo della tecnologia Blockchain. Scrivo anche di Linux su LFFL.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi