News Wallet

Le vendite di hardware wallets procedono a gonfie vele [1,3 milioni di Ledger Nano S venduti]

Dopo avervi mostrato, in un nostro approfondimento, quali reputiamo i migliori hardware wallets attualmente sul mercato, diamo un’ occhiata più approfondita anche ai numeri delle vendite di Ledger e Trezor.

Ledger domina il mercato

Il produttore francese Ledger, secondo un recente articolo sul proprio blog, ha dichiarato di aver venduto oltre 1,3 milioni di Ledger Nano S [QUI trovate la nostra guida].

Le vendite di hardware wallets, al di là del caso di Ledger, sembrano in netta crescita. A testimonianza del crescente interesse, è possibile trovare il modello Nano S di Ledger all’aeroporto internazionale di Amsterdam Schiphol come oggetto esente da dazio, tale è la sua popolarità tra i viaggiatori. Anche Trezor, con il suo Model T, ha una lunga lista d’attesa desiderosa di mettere le mani sull’oggetto.

Ledger, ad oggi, ha una chiara dominanza nel mercato dei wallet, con Trezor unico altro importante concorrente del settore.

Trezor, secondo stime non ufficiali, ha registrato vendite per 800 mila unità, ma ciò non è stato confermato dalla stessa società. Esistono tanti altri modelli sul mercato, come ad esempio KeepKeyCoolWalletS [QUI la nostra recensione] che però non hanno ancora avuto lo stesso successo dei due precedenti.

Bigbit

Sicurezza al 100%?

Questi wallets, pubblicizzati come inaccessibili e quindi come il modo più sicuro di custodire token e condurre transazioni, hanno però avuto qualche problema di sicurezza all’inizio di quest’anno.

Forse ricorderete del ragazzino di 15 anni che trovò importanti vulnerabilità nel Ledger Nano S, poi prontamente patchate.

Ad Agosto di quest’anno, un problema tecnico nella loro app di chrome a seguito di un aggiornamento, fece si che alcuni utenti ebbero lo spiacevole inconveniente di vedersi prosciugati i risparmi in Ethereum [ETH] ed Ethereum Classic [ETC]. Anche qui però l’azienda restituì tutti i fondi persi in poco tempo.

L’amministratore delegato di Ledger, Eric Larchevêque, ha ribadito che l’azienda rilascia continui aggiornamenti per rafforzare la sicurezza dei propri hardware wallets e lavora per soddisfare sempre i propri clienti.

Ledger ha annunciato di recente che espanderà la propria attività nel mondo delle criptovalute e di aver pianificato un altro importante ciclo di investimenti. Ciò ha già suscitato l’interesse dei grandi player internazionali come Google, Siemens e Samsung, che potrebbero portare la valutazione dell’azienda fino a 1 miliardo di dollari.

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

[VIA]

Michele Porta

Ingegnere informatico. Da sempre appassionato di tecnologia, hardware e software. Sono entrato nel mondo delle criptovalute negli ultimi anni imparando a fare trading e studiando gli aspetti tecnologici e implementativi delle principali cryptocoin sul mercato. Spero in un futuro privo di contanti e basato sulla sicurezza garantita dalla blockchain.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi