News

Il carsharing che ci piace: veicoli elettrici, blockchain e mining insieme

CyClean, una startup di Singapore, sta per lanciare sul mercato una flotta di veicoli elettrici connessi alla blockchain che possono minare criptovaluta mentre gli utenti viaggiano. L’azienda in questione ha l’intento di ridurre le emissioni di CO2 e premiare le persone che utilizzano il loro sistema di carsharing e bikesharing.

Automobili e cambiamenti climatici

Purtroppo, come ben sappiamo, i veicoli stradali come automobili, camion e motocicli sono i maggiori contributori di emissioni di CO2 nel settore dei trasporti. Nel Regno Unito, il settore dei trasporti è il maggiore contribuente delle emissioni di CO2 dell’intera isola. Al momento c’è una forte corsa, non solo nel Regno Unito ma in tutto il mondo, per mettere più veicoli elettrici possibili sulle strade.

La tendenza all’utilizzo di veicoli elettrici o ibridi è in costante aumento. Recenti ricerche hanno stimato che 13 milioni di nuovi veicoli elettrici saranno prodotti ogni anno da qui al 2021. International Energy ha inoltre riferito che nel 2017 il numero di auto elettriche in circolazione aveva superato i 3 milioni a livello mondiale e stima di raggiungere i 125 milioni entro il 2030.

CyClean mira a combattere il problema combinando blockchain e criptovaluta con veicoli elettrici e biciclette. L’azienda permetterà ai suoi utenti di noleggiare questi mezzi a basso consumo energetico e di essere premiati e incentivati all’utilizzo in cambio di criptovaluta.

Bigbit

I veicoli elettrici forniti a CyClean dai principali produttori vengono aggiornati con uno speciale chip che si collega al server di CyClean tenendo traccia dei metri percorsi o dei watt consumati dell’utente e lo ricompensa di conseguenza.

Esiste una quantità fissa di premi giornalieri per gli utenti e tale totale è diviso per il numero di utenti che hanno superato più di un km di strada o consumato più di un watt.

Il token CCL

Secondo il white paper di CyClean, il modello di business per ora copre solo biciclette e moto elettriche e si muoveranno verso le auto nel prossimo futuro.

La criptomoneta di CyClean è denominata CCL. Possiamo trovarla già quotata su HitBTC, un exchange ben rinomato e conosciuto. Al momento ha un valore di 0,012 $ per token.

In una recente conferenza blockchain a Seoul, il pianificatore strategico di CyClean, Joseph Nam, ha parlato del passato, del presente e del futuro della tecnologia. Ha discusso di regolamenti, leggi per le ICO e dell’importanza della blockchain nella futura “quarta rivoluzione industriale“.

Alla conferenza erano presenti il presidente della Korea Blockchain Association e altre figure di spicco del governo e dell’industria. CyClean sta tentando di stabilire solide patnership con governi, gruppi e altre organizzazioni per poter espandersi oltre la Corea del Sud, in altre parti del mondo.

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

[VIA]

Michele Porta

Ingegnere informatico. Da sempre appassionato di tecnologia, hardware e software. Sono entrato nel mondo delle criptovalute negli ultimi anni imparando a fare trading e studiando gli aspetti tecnologici e implementativi delle principali cryptocoin sul mercato. Spero in un futuro privo di contanti e basato sulla sicurezza garantita dalla blockchain.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi