News

Report cinese: 4 altcoin su 5 praticamente identiche a livello di codice

Un rapporto pubblicato dai media cinesi ha stabilito che oltre l’80% delle altcoin sono costituite per la maggior parte da “codice plagiato“. Il rapporto ha analizzato ben 488 diverse criptovalute, trovando che tantissimi progetti hanno enormi porzioni di codice in comune. Vediamo insieme tutti i dettagli.

4 altcoin su 5 quasi identiche

Il rapporto è stato condotto dai ricercatori dell’Università di Xi’an Jiaotong nella provincia nord-occidentale della Cina Shaanxi. È stato pubblicato dalla Securities Daily, media cinese gestito dallo stato. Si è scoperto che prese 5 criptovalute a campione 4 di esse hanno mediamente il 90% di codice in comune.

altcoin report cinese criptovalute

Bigbit

Ben 488 criptovalute sono state analizzate. Dopo aver confrontato il codice analizzando le altcoin a coppie, i ricercatori hanno scoperto che il codice alla base di 405 criptovalute ( 83% di esse ) ha fatto emergere enormi analogie. 324 di esse (ovvero il 66,6%) condividono porzioni di codice tra il 95% e il 100%. 45 progetti (9%) hanno riscontrato un punteggio di somiglianza compreso tra 80% e 90%. Solo 38 criptovalute (8%) hanno un punteggio inferiore all’80%. 

Tutto fumo e niente arrosto?

Il fondatore di Netta Lab, Xie Shaoyun, ha sottolineato che i risultati del rapporto evidenziano che la stragrande maggioranza dei progetti utilizzano la maggior parte delle proprie risorse nel marketing piuttosto che nello sviluppo del progetto:

Molti progetti basati su blockchain spostano il loro focus sull’aspetto del marketing tralasciando quello tecnologico, questo fa crescere i casi di plagio in questo settore.

Xie Shaoyun ha anche criticato ciò che ha descritto come una mancanza di una vera e propria innovazione tecnologica da parte delle aziende di questo settore. Le sue parole:

Al momento, manca una vera e propria svolta e innovazione. Si dovrebbe tornare all’essenza, risolvere veramente problemi pratici, fare strumenti che possono essere utilizzati dagli utenti. Portare convenienza, creare valore reale e usabilità, inventare prodotti utili e promuovere lo sviluppo di questo settore dalle enormi potenzialità.

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

[VIA]

Michele Porta

Ingegnere informatico. Da sempre appassionato di tecnologia, hardware e software. Sono entrato nel mondo delle criptovalute negli ultimi anni imparando a fare trading e studiando gli aspetti tecnologici e implementativi delle principali cryptocoin sul mercato. Spero in un futuro privo di contanti e basato sulla sicurezza garantita dalla blockchain.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi