Ethereum News Wallet Ethereum

Il wallet Ethereum di Opera permette di mandare CryptoKitties (e non solo) ai propri amici

Torniamo a parlarvi dei dolcissimi Cryptokittyes, dopo il grande successo avuto dallo scorso articolo sulla misteriosa acquisizione di un cryptokytty per ben 600 Ethereum [ETH]. Da oggi, gli utenti di Opera potranno inviare CryptoKitties e altri oggetti collezionabili o token non fungibili ai propri amici. Tutto questo utilizzando semplicemente il wallet Ethereum incorporato nel browser web.

La società di software norvegese, il cui azionista di maggioranza è niente meno che Bitmain, ha annunciato di aver aggiunto il supporto per una “lista selezionata” di token basati su Ethereum basati sullo standard ERC-721.

Dall’annuncio:

Siamo grandi fan del collezionismo. Sono oggetti digitali unici che puoi possedere sulla blockchain e raccogliere nel tuo wallet. Riteniamo che questo sia solo l’inizio di questa tendenza e che, con il miglioramento della tecnologia e dell’usabilità, più giochi online e altri servizi adotteranno tali token. Vediamo anche la possibilità per questi token unici di sbloccare l’accesso ai contenuti o verificare l’idoneità per determinati servizi digitali.

Un funzionamento semplice e intuitivo

Il funzionamento è semplice e ben spiegato dalla GIF qui sotto:

opera ethereum cryptokitties eth wallet

Bigbit

Il wallet supportava già token ERC-20 e ora anche le Dapps, come la famosa CryptoKitties, che consente ai giocatori di comprare, vendere e allevare gatti digitali unicivoci.

Mentre MetaMask e altri wallet Ethereum [QUI trovate i migliori] offrono già funzionalità simili, Opera fa notare che è il primo browser Web tradizionale a disporre di un wallet per crypto nativo che rende questa funzione disponibile.

L’accoppiata smartphone-pc

Per creare un wallet, gli utenti dovranno scaricare la versione Android del browser Opera, che è ancora in beta privata, ma è comunque facilmente accessibile. Le chiavi private rimangono archiviate sul dispositivo mobile, ma gli utenti possono collegare i loro wallet al browser del proprio PC. Ciò consente all’utente di effettuare pagamenti e interagire con dApps su PC, anche se tutte le transazioni dovranno essere firmate dal proprio dispositivo mobile.

Ricordiamo [QUI la nostra news] che Opera ha lanciato per la prima volta il suo wallet nel mese di Luglio, poco dopo che Bitmain, con sede in Cina, ha sborsato circa 50 milioni di dollari per ottenere la quota di maggioranza nella società.

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

[VIA]

Michele Porta

Ingegnere informatico. Da sempre appassionato di tecnologia, hardware e software. Sono entrato nel mondo delle criptovalute negli ultimi anni imparando a fare trading e studiando gli aspetti tecnologici e implementativi delle principali cryptocoin sul mercato. Spero in un futuro privo di contanti e basato sulla sicurezza garantita dalla blockchain.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi