ASIC Bitcoin News

WhatsMiner M10v1: ASIC per il mining di Bitcoin da 33 TH/s

WhatsMiner è un produttore cinese di ASIC per il mining di criptovalute, in particolare per il mining di Bitcoin. Non è particolarmente famoso, in quanto ben poche persone sono a conoscenza di tale ditta. Tuttavia i feedback degli acquirenti presenti su BitcoinTalk risultano essere per la maggior parte positivi.

Recentemente, su Twitter l’azienda ha annunciato un nuovo ASIC pronto al debutto, ovvero il WhatsMiner M10v1. Si tratta di un prodotto molto interessante, almeno sulla carta, in quanto offre un hashrate di ben 33 TH/s nel mining di Bitcoin, dunque su algoritmo di hashing SHA256.

Vediamo qualche dettaglio in più.

ASIC WhatsMiner M10v1: 33 TH/s in 2150 Watt per 1990 Dollari

Molto interessanti anche le altre specifiche del WhatsMiner M10v1, che prevedono un consumo abbastanza contenuto, pari a 2150 Watt. Si tratta di un valore notevole, prossimo quasi all’efficienza del Canaan Avalon A9, che offre 30 TH/s con un TDP di 1750 Watt. Quest’ultimo prodotto però, non è ancora disponibile ed è uno dei primi ASIC prodotti a 7 nanometri.

WhatsMiner M10v1 ASIC Bitcoin Mining

Il WhatsMiner M10v1 invece, stando alle dichiarazioni dell’azienda, è prodotto sul “vecchio” processo produttivo a 16 nanometri. Sfrutta ben 315 chip ad alta efficienza, che gli consentono di consumare solo 65 Watt per TH/s.

Sono valori notevoli, troppo belli per essere veri a mio parere, motivo per cui vi consiglio di attendere i primi test da parte della community. Se confermati, 33 TH/s sui 16nm con un TDP di 2150 Watt sono un gran passo avanti, segno che sul fronte della progettazione dei chip c’è ancora un notevole margine di miglioramento. Vedremo, intanto arriveranno i primi prodotti a 7 nanometri verso la fine dell’anno.

Passando al prezzo, il WhatsMiner M10v1 verrà venduto a partire dal prossimo 15 Settembre ad un prezzo di 1990 Dollari, alimentatore da 2500 Watt incluso. Trovate maggiori informazioni sul sito ufficiale: CLICCA QUI

Le restanti specifiche prevedono delle dimensioni di 34 x 20 x 17 centimetri, per un peso prossimo agli 8.6 KG.

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

Emanuele Pagliari

Ingegnere delle telecomunicazioni appassionato di tecnologia. La mia avventura nel mondo del blogging è iniziata su GizChina.it nel 2014 per poi proseguire su LFFL.org, GizBlog.it, ed ora su CryptoMinando.it. Sono nel mondo delle criptovalute come minatore dal 2013 ed ad oggi seguo gli aspetti tecnici legati alla blockchain, crittografia e dApps, anche per applicazioni nell'ambito dell'Internet of Things, la mia branca di studio.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi