News Stellar

Arriva la smentita di Facebook: “Non stiamo considerando la tecnologia di Stellar”

Facebook ha negato di essere entrato in contatto con Stellar, come conferma Cheddar. Nella giornata di ieri, Business Insider aveva riferito che Facebook e Stellar stavano prendendo in considerazione una potenziale partnership per implementare la tecnologia Distribuited Ledger.

Secondo quanto riferito, un portavoce di Facebook ha detto a Cheddar che la società

Non è impegnata in alcuna discussione con Stellar, e non stiamo considerando la possibilità di integrare la loro tecnologia.

La dichiarazione è stata fatta in risposta al rapporto di Business Insider secondo cui le due società avevano discusso di un potenziale fork del network principale di XLM. Proprio un membro di Stellar aveva riferito a Business Insider che

Avrebbe senso per Facebook registrare le transazioni dei pagamenti sfruttando la potenza della tecnologia di Stellar.

Mentre le notizie riguardanti la collaborazione di Facebook con Stellar vengono dunque messe in discussione, il colosso dei social media ha fatto comunque diversi passi in avanti per abbracciare la tecnologia blockchain. Il mese scorso, Evan Cheng, direttore tecnico di Facebook, si è trasferito presso il Blockchain Team recentemente istituito da Facebook.

facebook stellar

Il team è stato inizialmente formato a maggio da David Marcus, il capo dell’app di messaggistica di Facebook Messenger, per esplorare le possibili applicazioni della Distribuited Ledger Technology.

Più tardi, sempre a maggio, fonti anonime interne a Facebook hanno detto a Cheddar che il colosso stava “esplorando” la possibilità di creare una propria criptovaluta in-app, nonostante avesse bandito annunci legati alle crypto sulla propria piattaforma all’inizio di quest’anno. Questa restrizione era dovuta a una clausola che impediva la pubblicità di mostrare

Prodotti e servizi finanziari associati frequentemente a pratiche promozionali ingannevoli.

Stellar è stata creata all’inizio del 2014 come tecnologia di pagamento basata sul protocollo Ripple, sebbene da allora abbia subito cambiamenti significativi. A luglio, ha ottenuto la certificazione di conformità Sharia nel campo del trasferimento di denaro e della tokenizzazione delle attività.

Ciò significa che sarà in grado di potenziare il proprio ecosistema in regioni in cui le operazioni nel settore dei servizi finanziari richiedono il rispetto dei principi di finanziamento islamici.

facebook stellar

Ieri grazie a questo annuncio, Stellar (XLM) stava registrando il +10% su Binance. Difficile dire che dopo la smentita ci sia stato un crollo poiché, anche nella giornata di oggi, il mercato è ancora in rosso trascinato da Bitcoin che perde il 5.4% e che registra una dominance del 50%, attestandosi a 6.128$ per una capitalizzazione di mercato di 105 miliardi di dollari.

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

[VIA]

Stefano Cavalli

Nato a Parma, classe '92. Laureato in Ingegneria Informatica Elettronica e delle Telecomunicazioni all'Università degli Studi di Parma. Appassionato da anni in tecnologia Blockchain, economia decentralizzata e criptovalute. Esperto in Web-Development & Software-Development.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi