Tutorial Wallet

MEWconnect: guida al wallet mobile di MyEtherWallet [Beta testing]

Abbiamo scaricato, installato e utilizzato la versione Beta testing della nuova App ufficiale di MyEtherWallet: MEWconnect. Per fare questa guida abbiamo utilizzato un iPhone X e installato l’applicazione su iOS 11.4.1. Vediamo insieme come funziona.

Prima di cominciare devo spezzare una lancia in favore dell’assistenza, ottima direi. Hanno avuto un problema con il rilascio del nostro codice per testare questa Beta, ma rispondendo all’email in 2 minuti hanno sistemato immediatamente l’equivoco.

myetherwallet mew mewconnect ethereum wallet

Download e installazione

Dopo aver scaricato TestFlight per iOS e aver inserito il codice ricevuto via email, veniamo reindirizzati al download dell’applicazione, e alla conseguente installazione:

Come possiamo notare dall’interfaccia iniziale, l’applicazione presenta un ottimo design ed è ben curata nei dettagli e nella grafica. Ma andiamo oltre.

New Wallet

Per questa guida abbiamo creato un nuovo wallet cliccando sul pulsante Create New Wallet, ma c’è anche la possibilità di fare un Restore Walletvale a dire configurare un wallet già esistente.

L’applicazione ci richiede l’inserimento di una password e la sua successiva conferma (inoltre si può impostare anche il riconoscimento facciale tramite Face ID che, come al solito, funziona molto bene).

Da notare l’avviso che ci viene mostrato:

Since you’re going to be your own bank, we won’t be able to help if you lose your password.

Questo significa che bisogna stare molto attenti e, come al solito, consigliamo di salvarsi la password ovunque, ma offline e non digitalmente.

Attendiamo dunque la generazione dell’address e la configurazione del wallet:

Interfaccia e funzionalità

Ecco come si presenta la nostra App una volta ultimate le configurazioni:

myetherwallet mew mewconnect ethereum wallet

  • In alto a sinistra troviamo la sezione delle informazioni:

myetherwallet mew mewconnect ethereum wallet

In cui possiamo, tra le altre cose, fare un Reset del wallet (perdendo ovviamente tutti i dati!).

  • Sempre in alto, ma centralmente, notiamo che sotto la scritta MEWconnect è presente Mainnet. Cliccando su MEWconnect possiamo dunque cambiare il network in questione con la possibilità di scegliere tra Main Ethereum Network (Mainnet) e Ropsten Test Network:

myetherwallet mew mewconnect ethereum wallet

  • Nella parte superiore, ma questa volta a destra, c’è la funzionalità che ci permette di scambiare Ethereum per dollari e viceversa, direttamente dall’App, con una transazione minima di 50$.

myetherwallet mew mewconnect ethereum wallet

Ricevere Ethereum/Tokens

L’App è configurata e funziona, ma come avete notato non ci sono ancora fondi al suo interno. Per poter ricevere degli Ethereum dobbiamo rendere disponibile il nostro address a qualcuno, e per fare ciò basterà cliccare sulla freccia in alto che troviamo a fianco dell’address stesso.

myetherwallet mew mewconnect ethereum wallet

Grazie alla possibilità di inviarlo utilizzando tutte le App di messaggistica (e non solo) presenti sul dispositivo, l’address è facilmente inoltrabile a chiunque.

Una volta ricevuto l’ammontare di Ethereum, o di token che desideriamo, dopo qualche minuto il Balance viene aggiornato:

myetherwallet mew mewconnect ethereum wallet

Funzionalità fondamentale: il back up

Action required: not backed up.
If you lose this device you will lose your account and all your funds forever.

Quindi diciamo che ci conviene farlo. Dopo aver cliccato sul pulsante back up appariranno tre schermate che ci informano cosa stiamo per fare e ci consiglieranno di prendere carta e penna per scrivere la recovery phrase, da utilizzare in caso di furto o smarrimento del device per effettuare un restore del wallet.

Inseriamo quindi nuovamente la password che abbiamo scelto all’inizio, e proseguiamo nella stesura delle parole che ci vengono mostrate:

myetherwallet mew mewconnect ethereum wallet

Da notare una cosa interessante: il wallet riconosce che ho fatto uno screenshot delle parole e mi mostra un avviso che consiglia vivamente di cancellare lo screenshot che ho appena fatto, sostituendo il salvataggio digitale di queste parole con quello cartaceo. Quindi, come abbiamo già consigliato, fuori carta e penna.

myetherwallet mew mewconnect ethereum wallet

Una veloce procedura di verifica come avviene sugli altri hardware wallet, giusto per essere sicuri di aver annotato tutto, ed il nostro back up è pronto:

Eccoci nuovamente alla nostra schermata, senza più l’avviso che incita ad effettuare un back up.

Connessione a MyEtherWallet

Apriamo un browser da pc e connettiamoci al sito ufficiale di MEW Conntect Beta.
Andiamo su Send Ether & Tokens dopodiché c’è una sola possibilità di scelta: MEWconnect Beta.

myetherwallet mew mewconnect ethereum wallet

Tuttavia qui ci fermiamo. Abbiamo provato a cliccare su Connect to MEWconnect ed a scannerizzare il QR code ma senza risultati: Something went wrong

Dopo circa 10/12 tentativi, il sito riporta il messaggio Times Out perché è trascorso troppo tempo, e l’applicazione non ha riconosciuto il QR code.

Conclusioni

Sicuramente l’app non è fatta male, è intuitiva e user-friendly. Semplice da utilizzare e minimale nel design, ma ci sono ancora diverse lacune (forse giustificate essendo una Beta testing) tra le quali:

  • Se si esce dall’applicazione e si porta in background, alla sua successiva riapertura non viene richiesta di nuovo la password. Grave mancanza che speriamo verrà colmata successivamente.
  • La connessione al sito web MEW Connect Beta non avviene in quanto il dispositivo non riconosce il Qr code nonostante numerosi e svariati tentativi.

Tuttavia l’app è leggera, veloce e performante. Sicuramente molto richiesta dalla community, non resta che vedere se verranno risolti i problemi e implementate nuove funzionalità. Vi lasciamo infine la nostra guida all’uso di MyEtherWallet.

Se riuscite a connettere l’app tramite QR code fatecelo sapere!

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

 

 

 

 

 

Stefano Cavalli

Nato a Parma, classe '92. Laureato in Ingegneria Informatica Elettronica e delle Telecomunicazioni all'Università degli Studi di Parma. Appassionato da anni in tecnologia Blockchain, economia decentralizzata e criptovalute. Esperto in Web-Development & Software-Development.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi