News Wallet

Opera browser per desktop integra un wallet per criptovalute

Opera è una società con sede in Norvegia, sviluppatrice dell’omonimo browser, utilizzato da ben 322 milioni di persone. L’azienda ha deciso di integrare nella versione desktop del proprio browser un wallet per criptovalute rilasciato di recente sull’applicativo mobile. Gli sviluppatori affermano che tale scelta è da imputare alla “risposta estremamente positiva della cripto-community e degli utenti del wallet presente in Opera Mobile per device Android”.

Un wallet già integrato

Opera spiega che il roll-out della versione desktop è progettato per affrontare due problemi principali per i suoi utenti.
In primo luogo, gli utenti di Opera non avranno più bisogno di installare e configurare nessuna estensione nel proprio browser per PC. Sarà necessario solo connettere il browser con l’app mobile abilitata al wallet mediante la scansione di un codice QR. Quest’ultimo garantirà l’accesso diretto al proprio wallet mobile.
opera wallet desktop
In secondo luogo, il blocco del sistema di sicurezza del telefono verrà utilizzato per archiviare le chiavi, consentendo agli utenti di firmare le transazioni con le loro impronte digitali. Ovviamente le chiavi che danno accesso alle risorse rimarranno memorizzate solo sul telefono dell’individuo.
Aggiungendo un wallet direttamente nel browser, abbiamo rimosso la necessità di estensioni complesse o di app separate. Questo segna il secondo grande passo di Opera verso il mondo delle criptovalute e del Web 3.0
Ha affermato Charles Hamel, Product Lead di Opera Crypto.

I token supportati

Come riportato quando è stata lanciata la prima versione in beta privata a luglio, l’app supporta solo ETH, i token ERC-20 ed ERC-721. Tuttavia, gli sviluppatori prevedono di aggiungere il supporto per ulteriori criptovalute in futuro.

La decisione di Opera fa parte della strategia a lungo termine dell’azienda di concentrarsi su utenti più esigenti con funzionalità integrate.

Il team di Opera cerca sempre di rimanere all’avanguardia nell’innovazione. Il nostro prossimo obiettivo è rendere mainstream l’integrazione dei nostri servizi con le criptovalute. Crediamo che la blockchain abbia il potere di trasformare il concetto di rete del futuro e ci aspettiamo che possa fare la differenza negli anni a venire.

Ha affermato Krystian Kolondra, EVP Browsers.

Vedremo come proseguirà l’evoluzione.

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

[VIA]

Michele Porta

Ingegnere informatico. Da sempre appassionato di tecnologia, hardware e software. Sono entrato nel mondo delle criptovalute negli ultimi anni imparando a fare trading e studiando gli aspetti tecnologici e implementativi delle principali cryptocoin sul mercato. Spero in un futuro privo di contanti e basato sulla sicurezza garantita dalla blockchain.
Follow Me:

Related Posts