News Wallet

Bitfi Wallet: un nuovo hardware wallet per criptovalute super sicuro

Bitfi Wallet è un nuovo hardware wallet per criptovalute. Nel dettaglio, supporta le principali monete, fra cui Bitcoin, Ethereum, Monero, NEO, Litecoin ed i principali token ERC20. Il punto di forza di questo hardware wallet, promosso anche da Jhon McAfee, riguarda la sicurezza.

L’azienda infatti, sostiene che Bitfi Wallet sia estremamente sicuro in quanto “non hackerabile”. A riprova di ciò, ha lanciato un bounty program per invogliare gli hacker ed esperti di crittografia a tentare un attacco e dunque il furto delle monete salvate sul wallet Bitfi. Il premio? Ben 100mila dollari più le monete contenute nel wallet. QUI trovate i dettagli sull’iniziativa.

Vediamo le principali caratteristiche di questo wallet ed il prezzo.

Bitfi Wallet: un nuovo hardware wallet per criptovalute

Come visibile dalle immagini, Bitfi wallet è munito di un display touch screen integrato, che consente all’utente di eseguire tutte le operazioni dal dispositivo senza utilizzare il PC. Il computer infatti, verrà utilizzato tramite l’opportuno software per la trasmissione delle transazioni in rete, installazione delle App etc, ma non per firmare le transazioni o per inserire le chiavi private. Ciò consente di ridurre significativamente il rischio di incorrere in furti e hack, in quanto tutto ciò che è sensibile è gestito internamente al wallet, comprese le operazioni. Su altri hardware wallet, infatti, spesso si deve utilizzare il computer per eseguire le transazioni e per interagire con il wallet.

Bigbit

Bitfi Wallet

Gestendo tutto dal wallet stesso, viene eliminato il rischio di attacchi phishing o di eventuali keylogger e malware installati sul vostro PC. Un’altra caratteristica di Bitfi Wallet riguarda la facilità d’uso. L’azienda infatti, afferma che il wallet ha una user interface davvero intuitiva, anche per i novizi nel mondo delle criptovalute. L’utente poi non dovrà occuparsi di aggiornamenti del firmware e quant’altro. Verrà tutto gestito dall’hardware wallet in maniera autonoma, stando alle dichiarazioni.

Per quanto riguarda le criptovalute supportate, al momento troviamo Bitcoin, Ethereum, Litecoin, NEO ed anche Monero. Non manca poi il supporto nativo ai token ERC20. Per ora ne sono stati specificati solamente alcuni, ma essendo una feature nativa del wallet non dovrebbero esserci problemi anche con altri ERC20. Trovate tutte le feature e dettagli inerenti al wallet QUI.

Prezzo e dove acquistarlo

Il prezzo? Circa 120 dollari, che equivalgono a 100 euro, a cui va aggiunta la spedizione. Una cifra idonea e pari a quella richiesta da altri wallet. Nella prima sessione di vendita, avvenuta lo scorso fine Giugno, Bitfi è andato sold-out in soli 22 minuti. Ora lo potete acquistare sull’omonimo sito web: CLICCA QUI

Emanuele Pagliari

Ingegnere delle telecomunicazioni appassionato di tecnologia. La mia avventura nel mondo del blogging è iniziata su GizChina.it nel 2014 per poi proseguire su LFFL.org, GizBlog.it, ed ora su CryptoMinando.it. Sono nel mondo delle criptovalute come minatore dal 2013 ed ad oggi seguo gli aspetti tecnici legati alla blockchain, crittografia e dApps, anche per applicazioni nell'ambito dell'Internet of Things, la mia branca di studio.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi