Mining Monero News

Il mining e la beneficienza: i casi di Change.org e Unicef Australia

La famosa piattaforma di petizione sociale, Change.org, ha annunciato il lancio di uno screensaver che estrae Monero per conto dell’organizzazione stessa. “The Mining Screensaver” riunirà la potenza di calcolo degli utenti del programma, con tutti gli XMR generati automaticamente trasferiti alla Change.org Foundation. L’idea sembra essersi ispirata da Unicef Australia. Vediamo insieme tuttti i dettagli.

Lo screensaver che mina criptovaluta

Change.org ha stretto una partnership con l’agenzia di marketing, Traceylocke Brazil, per lanciare uno screensaver che estrae criptovaluta mentre gli utenti sono comodamente seduti. Secondo il sito web di Change.org, lo screensaver “assicura che il tuo computer estrarrà criptovaluta solo quando non lo stai effettivamente usando. Inoltre l’importo che genererai verrà donato direttamente alla Change.org Foundation.

La piattaforma della petizione stima che se 10.000 computer utilizzassero lo screensaver per 12 ore al giorno, la piattaforma potrebbe generare donazioni di circa $ 10.000 in un solo mese. Al momento, il programma è disponibile solo per gli utenti Windows, senza alcuna indicazione sul fatto che Change.org preveda di rilasciare una versione per Mac in futuro.

The Mining Screen Saver potrebbe essere stato creato utilizzando una versione modificata dell’API di Coinhive.

Sul sito web del programma, è interessante far notare come Change.org descrive le criptovalute.

“un sistema economico alternativo che ha il potenziale di rivoluzionare il modo in cui i soldi circolano”.

Bigbit

The Hopepage

change.org mining criptovaluta monero unicef

Lo screensaver sembra essere stato ispirato da Unicef ​​Australia. Infatti recandosi su TheHopePage.org è possibile permettere al browser di minare criptovaluta che verrà donata in beneficienza direttamente a Unicef ​​Australia. L’Hopepage è stata creata usando Authedmine, una versione modificata dell’API di Coinhive. Questa permette agli utenti di acconsentire all’utilizzo della propria potenza di calcolo per estrarre Monero per conto degli editori del programma.

Al momento della stesura di questo articolo, ci sono ben 19.365 computer che stanno contribuendo a The Hopepage.

Nel dicembre 2017, Bail Bloc, un ente benefico, ha donato XMR estratto dagli utenti per raccogliere fondi per i criminali non violenti. L’associazione ha generato $ 3,000 che sono stati donati al Bronx Freedom Fund dopo solo un mese di attività.

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

[VIA]

Michele Porta

Ingegnere informatico. Da sempre appassionato di tecnologia, hardware e software. Sono entrato nel mondo delle criptovalute negli ultimi anni imparando a fare trading e studiando gli aspetti tecnologici e implementativi delle principali cryptocoin sul mercato. Spero in un futuro privo di contanti e basato sulla sicurezza garantita dalla blockchain.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi