News

Coinbase: ottenuto l’ok dalla SEC per aggiungere le Securities ed altri servizi

Coinbase Inc, uno degli Exchange più popolari al mondo, ha detto di aver ottenuto il via libera dalla SEC per andare avanti con un trio di acquisizioni che le permetteranno di diventare uno dei primi Exchange al mondo regolamentati a livello federale per trattare scambio di criptovalute considerate securities.

coinbase securities criptovalute

L’approvazione della SEC e della FINRA

La Securities and Exchange Commission e la Financial Industry Regulatory Authority hanno approvato l’acquisto da parte di Coinbase di Keystone Capital Corporation, Venovate Marketplace Inc e Digital Wealth LLC, ha affermato un portavoce.

Tutte le licenze sono state approvate, dando a Coinbase un’enorme vantaggio per estendere i suoi servizi e far crescere il mercato delle criptovalute.

Possiamo immaginare un mondo in cui potremmo persino lavorare con i “regulators” per tokenizzare alcuni titoli esistenti, aumentando i benefici legati al mercato delle criptovalute come il trading 24/7, il real-time settlement e il chain-off title

ha detto in una nota il presidente di Coinbase e Chief Operating Officer Asiff Hirji. Coinbase intende inoltre offrire attività di trading legate alle securities, margin-trading e over-the-counter (OTC) trading insieme ad altri prodotti e servizi in arrivo.

Questa mossa fornisce licenze a Coinbase per operare come broker-dealer, avendo a disposizione un sistema di trading alternativo e un veri e propri consulenti di investimento, ha detto la società con sede a San Francisco a giugno. I sistemi di trading alternativi operano al di fuori delle borse pubbliche tradizionali.

Bigbit

Non solo BTC, ETH,  LTC e BCH.

Le piattaforme di trading regolamentate potrebbero arrivare a gestire miliardi di dollari in token venduti dalle società durante le ICO (Initial Coin Offerings). Nonostante l’attuale regolamentazione da parte di Stati Uniti, Cina e altri paesi, le società hanno già raccolto oltre 12 miliardi di dollari attraverso le ICO nel 2018, un numero più che triplicato rispetto al 2017, secondo il marketer CoinSchedule.

La SEC ha detto che la maggior parte delle monete sono securities, il che significa che gli emittenti devono registrarsi e rispettare le leggi federali, così come le piattaforme che gestiscono il trading.

Coinbase non è l’unico corridore in gara. Uno dei suoi concorrenti, Circle Internet Financial Ltd, ha dichiarato il mese scorso che intende perseguire la registrazione come intermediario con la SEC in modo da poter aiutare gli investitori a comprare e vendere queste securities. La società prevede inoltre di cercare una “licenza bancaria federale” per fornire più servizi ai clienti.

Il passo successivo per Coinbase è l’integrazione della sua tecnologia nelle nuove filiali.

ha affermato il portavoce, senza fornire una tempistica. Ciò significa fare in modo che i dipendenti abbiano le licenze appropriate per poter operare a pieno regime.

Coinbase ha annunciato venerdì che sta pensando di aggiungere alla propria piattaforma 5 nuove criptovalute: Cardano, Basic Attention Token, Stellar, Zcash e Ox. Se riuscisse ad aggiungere queste risorse, la mossa segnerebbe un punto di svolta per Coinbase, che attualmente consente ai clienti di scambiare solo Bitcoin, Bitcoin Cash, Ether e Litecoin (Ethereum Classic nei prossimi mesi).

Questo annuncio non significa che queste cinque criptovalute saranno considerate securities, ha detto Coinbase, anche se tuttavia alcune delle risorse potrebbero essere disponibili solo in determinati paesi, sempre per motivi legali.

Vi lasciamo inoltre il link al gruppo Telegram Italiano di Coinbase.

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

[VIA]

Stefano Cavalli

Nato a Parma, classe '92. Laureato in Ingegneria Informatica Elettronica e delle Telecomunicazioni all'Università degli Studi di Parma. Appassionato da anni in tecnologia Blockchain, economia decentralizzata e criptovalute. Esperto in Web-Development & Software-Development.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi