Blockchain

IBM: gli ultimi 6 brevetti ottenuti sulla blockchain

IBM sta lavorando attivamente su innovazioni nella tecnologia di contabilità generalizzata (DLT). Nel giro di una settimana, il colosso tecnologico statunitense ha ottenuto sei brevetti relativi alla blockchain dall’ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti (USPTO). Vediamo insieme una breve descrizione di ogni brevetto basato su blockchain ottenuto.

1. Sistema, metodo e programma informatico per meccanismi di convalida delle transazioni che preservano la privacy

blockchain ibm 1

Concesso il 12 luglio, la domanda di brevetto è stata inizialmente depositata il 5 marzo 2018. L’invenzione si concentra sulle transazioni. La descrizione dice che il prodotto potrebbe essere in grado di gestire più forme di transazioni, convalidarle, garantire la capacità di gestire transazioni riservate, controllare l’accesso alle transazioni, fornire mezzi per controllarle e assicurare la responsabilità delle entità di convalida coinvolte.

2. Gestione e risoluzione delle transazioni di blockchain private

blockchain ibm 2

L’applicazione per l’altro brevetto relativo alla blockchain ottenuto il 12 luglio è stata archiviata il 12 gennaio 2017. L’invenzione riguarda un sistema di blockchain privato che può essere più efficiente di una blockchain pubblica e globale. Quest’ultima, secondo IBM, è troppo lento, grande e costoso.

3. Limitare le dimensioni della blockchain per ottimizzare le prestazioni

blockchain ibm 3

Solo la scorsa settimana, IBM ha ottenuto quattro brevetti relativi alla blockchain, uno dei quali si riferisce a un sistema che può aumentare le prestazioni del DLT. Il problema con la maggior parte dei tradizionali sistemi blockchain è che registrano ogni aspetto di una transazione, diventando così molto grandi in termini di memoria occupata.

Ciò è particolarmente impegnativo in una rete IoT (Internet of Things), che comprende una varietà di macchine e dispositivi che interagiscono tra loro. La soluzione di IBM è di ridurre le dimensioni dell’intera blockchain comprimendo i blocchi, accelerando così i processi.

4. Monitoraggio delle risorse con una blockchain

blockchain ibm 4

La domanda di brevetto è stata depositata il 5 gennaio 2017. L’invenzione discute l’uso della tecnologia della contabilità generale per vari tipi di attività piuttosto che per le transazioni finanziarie. Come si legge nella descrizione:

“La blockchain può essere utilizzata per stabilire la proprietà, la provenienza, una registrazione storica di stato, cambiamenti di ubicazione, ecc. Durante l’operazione, le risorse tracciate possono includere un numero seriale usato per identificare in modo univoco ciascun articolo specifico.

5. Blockchain per il credito del codice di un programma e il contributo del programmatore in un collettivo

blockchain ibm 5

IBM ha depositato la domanda per questo brevetto il 5 gennaio 2017. L’invenzione propone di sfruttare la blockchain per aiutare i programmatori che lavorano in un team ad ottenere un trattamento equo e ricompensa basato sull’accuratezza valutazione del loro contributo.

Attualmente, i programmatori che stanno collaborando con altre parti ad un prodotto software complesso non possono godere di un metodo equo per determinare il loro contributo in uno spazio pubblico o privato. Un sistema basato su blockchain potrebbe aiutarli a tenere traccia del volume di lavoro e contributo con alta precisione, essendo uno strumento accurato per determinare il premio e risolvere ogni possibile controversia.

6. Elementi di tracciamento utilizzati per fornire servizi medici

La società americana ha richiesto questo brevetto il 4 gennaio 2017. Rilasciato la scorsa settimana, si tratta di un sistema di blockchain che può essere utilizzato per tracciare gli oggetti fisici utilizzati dai medici in chirurgia, le varie procedure e altre operazioni mediche generali. La corretta gestione degli oggetti medici è estremamente importante per la sicurezza dei pazienti. Motivo per cui un tale sistema sarebbe utile per migliorare il servizio medico in generale.

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

[VIA]

Michele Porta

Ingegnere informatico. Da sempre appassionato di tecnologia, hardware e software. Sono entrato nel mondo delle criptovalute negli ultimi anni imparando a fare trading e studiando gli aspetti tecnologici e implementativi delle principali cryptocoin sul mercato. Spero in un futuro privo di contanti e basato sulla sicurezza garantita dalla blockchain.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi