News TRON

CONFERMATO: TRON compra BitTorrent la leggendaria piattaforma di file-sharing

Le voci che Tron ha acquisito la piattaforma di condivisione di file BitTorrent sono state confermate da Variety. La rivista del settore dell’intrattenimento riporta che il fondatore di Tron, Justin Sun, ha chiuso l’accordo la scorsa settimana.

Ciò di cui abbiamo parlato negli scorsi giorni è stato confermato.

“Variety ha appreso che Sun ha effettivamente acquisito BitTorrent”,

scrive Janko Roettgers, un reporter  della Silicon Valley.

“Tuttavia, ai membri dello staff è stato imposto non parlare con la stampa. Inoltre, alcuni degli azionisti della società sono stati contattati per portare a termine tutte le pratiche.”

Le fasi dell’acquisto

I documenti che sono emersi di recente mostrano che Sun ha firmato una lettera di intenti per l’acquisto della società l’anno scorso, ma l’acquisizione è stata ritardata da BitTorrent, che ha temporeggiato mentre cercava altri acquirenti. Ciò spinse Sun a perseguire un’azione legale, sostenendo che BitTorrent aveva promesso di non cercare altre offerte.

La somma che Sun ha pagato per acquisire BitTorrent è sconosciuta, cosi come è ancora nascosto il modo in cui integrerà la tecnologia con la rete Tron.

Tra i numerosi servizi in fase di sviluppo, Tron promette di creare un Internet decentralizzato in cui le persone possano archiviare, pubblicare e monetizzare le proprie creazioni, con una “proof of ownership” sulla blockchain.

tron

BitTorrent, sarà utile?

BitTorrent è un protocollo che consente la condivisione di file peer-to-peer su larga scala. Nel momento in cui un utente della rete inizia a scaricare un file da un peer, inizia a fare l’upload dello stesso file per altri utenti contemporaneamente. Ciò crea una rete estremamente efficiente in grado di trasferire file di grandi dimensioni a migliaia di persone.

Il protocollo è stato controverso sin dal suo inizio, dal momento che la tecnologia è spesso utilizzata per condividere contenuti protetti da copyright. Tuttavia, la stessa piattaforma BitTorrent non memorizza i file e il contenzioso si è concentrato principalmente su siti Web come The Pirate Bay che mostrano essenzialmente gli utenti che possiedono i file utilizzati su BitTorrent.

Il protocollo BitTorrent è stato rilasciato per la prima volta nel 2001. Nel novembre del 2004, si diceva che BitTorrent fosse responsabile del 25-35% di tutto il traffico Internet a causa della condivisione di file.

I numeri esatti erano sconosciuti, ma nel 2012 la società ha riferito di avere 150 milioni di utenti.

Tron sta anticipando la sua indipendenza dalla rete Ethereum al 25 giugno, quando la migrazione dei token della piattaforma è completa e TRX non sarà più un token ERC20.

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

1xbit

[VIA]

Stefano Cavalli

Nato a Parma, classe '92. Laureato in Ingegneria Informatica Elettronica e delle Telecomunicazioni all'Università degli Studi di Parma. Appassionato da anni in tecnologia Blockchain, economia decentralizzata e criptovalute. Esperto in Web-Development & Software-Development.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi