ICO

[ICO] Homelend: la piattaforma di mutui ipotecari basata su blockchain

Homelend [QUI il sito web] mira a creare una piattaforma di prestito ipotecario peer-to-peer utilizzando la tecnologia blockchain. Poiché il mercato del credito ipotecario è attualmente di 31 miliardi di dollari , il team che sta dietro al progetto vede un grande potenziale. Ben 14 miliardi di dollari di questo sono solo all’interno del mercato dei mutui negli Stati Uniti. Vediamo insieme i dettagli di questa ICO.

Il problema che Homelend vuole risolvere

homelend

Il team di Homelend ha notato che il processo di richiesta e ottenimento di un mutuo è lungo e complesso, così come quasi interamente basato su carta. Vi sono anche numerosi intermediari coinvolti, che rallentano il processo e al tempo stesso aumentano i costi per finanziatori e mutuatari.

Inoltre, è in gran parte impossibile per i nuovi giovani mutuatari ottenere un mutuo con il sistema attuale. Ciò esclude che milioni di individui che sono meritevoli di credito ottengano un mutuo solo a causa dei criteri di valutazione del sistema che il team di Homelend considera obsoleti.

Come funziona la piattaforma

 

Homelend [QUI il sito web] è una piattaforma di crowdfunding ipotecario di natura decentralizzata e peer-to-peer con due scopi principali. Il team spera di modernizzare l’attuale sistema di prestito, rendendolo maggiormente incentrato sul cliente e migliorando contemporaneamente l’efficienza e l’economicità. Inoltre, il team spera di ampliare le opportunità di possedere una casa per l’ultima generazione di mutuatari, lavorando per soddisfare le loro esigenze e il loro stile di vita.

Homelend utilizzerà una combinazione di smart contracts e tecnologia di contabilità generale per collegare singoli istituti di credito e mutuatari tramite una piattaforma end-to-end. Tale piattaforma automatizzerà e snellirà il processo di origine dei mutui per tutte le parti coinvolte.

I vantaggi che offre la piattaforma

homelend vantaggi

Oltre alla capacità di risolvere i problemi sopra menzionati, la piattaforma Homelend fornirà altri importanti vantaggi. Uno dei vantaggi più ovvi di Homelend è la sua capacità di trasformare un processo ipotecario lungo, manuale e cartaceo in uno efficiente, semplificato e per lo più privo di supporti cartacei. Homelend realizza tutto ciò incorporando la logica di business che è predefinita negli smart contracts. La piattaforma eliminerà anche i processi non necessari. Il risultato sarà un processo di origine end-to-end eseguito automaticamente che richiede meno di 20 giorni invece di circa 50.

Il processo di prestito Homelend sarà equo, trasparente e user friendly. I mutuatari possono utilizzare la piattaforma per richiedere un prestito con facilità, quindi monitorare lo stato della loro applicazione e persino interagire direttamente con i vari istituti di credito.

Il prezzo per ottenere un mutuo diminuirà drasticamente grazie alla mancanza di un intermediario e al processo generale ottimizzato che si concentra sul rapporto costo-efficacia. A causa della trasparenza, della sicurezza e dell’immutabilità le banche non sono più obbligate a fungere da intermediari per la registrazione delle transazioni.

I dettagli della ICO

specifiche homelend

Il token Homelend, HMD, alimenta la piattaforma. La funzionalità principale del token è fornire l’accesso alla piattaforma. È anche importante per consentire un flusso di lavoro semplice, rapido e intuitivo. Si tratta di un token ERC-20. Viene prevista una circolazione totale di 250 milioni di token HMD.

Le date per la vendita al pubblico devono essere ancora annunciate, ma la prevendita è iniziata il 1 ° marzo 2018. La data di partenza provvisoria per la vendita pubblica è giugno 2018. Durante la vendita, il valore del token HMD corrisponde a 1 ETH per 1.600 HMD. Saranno accettati pagamenti in ETH, USD o BTC per gli acquisti.

Il soft cap è di $ 5 milioni di dollari e l’hard cap di $ 30 milioni di dollari. Saranno previsti dei bonus per gli acquisti effettuati con ETH. La prima settimana della vendita includerà un bonus del 20%, che scende al 15% la seconda settimana e il 10% alla terza settimana.

homelend distribuzione

Il 28 percento dei token è stato assegnato per la prevendita e il 36 percento è destinato alla vendita pubblica. Il 20 percento si trova in un fondo di riserva, con l’8 percento riservato ai fondatori e un altro 8 percento per i consulenti e il programma di bounty. I proventi della vendita saranno suddivisi poi per lo sviluppo, marketing e costruzione di una community e amministrazione generale con percentuali rispettivamente del 40, 35 e 25 percento.

Il team

team homelend

Homelend è stato sviluppato da un team internazionale con larga esperienza nella tecnologia blockchain. La società ha sede in Israele, conosciuta come la “Start-up nation” grazie al suo ambiente innovativo e imprenditoriale. In effetti, il numero di compagnie israeliane quotate al NASDAQ segue solo quello di USA e Cina.

Il voto di Icobench

voto homelend

Immancabile la votazione di Icobench che al momento sella scrittura dell’articolo gli assegna un ottimo 4.8 / 5. Per ora le votazione degli esperti non sono ancora numerose. Vedremo con il passare del tempo e con l’aggiunta di nuove votazioni se questa ICO riuscirà a mantenere un voto così alto.

Infine vi lascio con un breve video che fa un riassunto delle potenzialità e delle capacità della piattaforma Hoemlend. Appena sotto potete trovare i principali link (sito, whitepaper, gruppo Telegram) per approfondire maggiormente questa interessante ICO.

 

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.

Michele Porta

Ingegnere informatico. Da sempre appassionato di tecnologia, hardware e software. Sono entrato nel mondo delle criptovalute nel periodo del boom del 2017 imparando a fare trading e studiando gli aspetti tecnologici e implementativi delle principali cryptocoin sul mercato. Spero in un futuro privo di contanti e basato sulla sicurezza garantita dalla blockchain.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.