Exchange Tutorial

[GUIDA] CoinBase PRO: come funziona e come utilizzarlo

Vi abbiamo annunciato in un nostro recente articolo [potete leggerlo QUI] l’arrivo di Coinbase Pro. Vediamo insieme nel dettaglio quali sono le novità e le funzionalità introdotte e come utilizzare la piattaforma al meglio in questa guida.

La registrazione

Recatevi sul sito web di Coinbase Pro [QUI]. Se siete utenti Gdax non dovrete procedere nemmeno con la registrazione sulla piattaforma. Se non siete utenti invece bisognerà eseguire una semplice procedura di registrazione che vedremo qui di seguito.

Vi troverete davanti la seguente schermata.

coinbase pro accesso

Premete semplicemente su “Get started” per iniziare la procedura di registrazione.

Primo passo sarà quello di inserire i vostri dati e di scegliere una password abbastanza efficace. A questo punto vi verrà mandata una mail all’indirizzo che avrete fornito e dovrete semplicemente confermare la vostra identità cliccando sul link nell’email.

A seconda che abbiate già o meno un account Coinbase, Gdax o ne creiate uno nuovo, sarà necessario effettuare la verifica dei documenti. Come visto nella guida all’uso di Coinbase, vi verrà richiesto di inviare la foto della carta d’identità, del vostro passaporto o patente.

Successivamente, vi sarà chiesto di accettare i termini di condizione per l’utilizzo. Dopo averli letti potete cliccare su Accetta.

coinbase pro accetta

La prima fase di registrazione è completata e a questo punto vi troverete davanti l’interfaccia principale che vedremo fra poco nel dettaglio. Prima di ciò dovrete procedere con la seconda fase di registrazione nel caso vogliate iniziare ad effettuare operazioni. Infatti una volta fatto l’accesso per la prima volta all’interfaccia iniziale vi potrebbe uscire un messaggio di errore che vi invita a completare il profilo:

coinbase pro restricted

Cliccando su “Complete your account” verrete indirizzati ad una pagina nel qualche dovrete inserire la doppia autenticazione attraverso il vostro numero di telefono cellulare. Vi verrà inviato un codice che dovrete poi inserire nell’apposita casella.

coinbase pro telefono

A questo punto avrete l’account completamente sbloccato e potrete iniziare a fare operazioni di acquisto o vendita.

L’interfaccia

Coinbase Pro

 

Per chi ha famigliarità con Gdax si troverà come a casa in quanto l’interfaccia si presenta molto simile, con qualche significativo cambiamento nei menù per renderli più moderni.

Come per ogni exchange che si rispetti possiamo trovare la parte centrale dedicata al grafico con l’andamento dei prezzi. Qui sarà possibile impostare il tempo di visualizzazione delle candele, andando da 1 minuto ad 1 giorno. Appena sotto troviamo un grafico bipartito che ci mostra lo squilibrio fra la domanda di vendita e di acquisto utilizzando il verde e il rosso come colori chiave. Ancora più sotto sarà possibile vedere lo storico degli ordini che abbiamo effettuato. Alla sinistra invece troviamo il classico order book dal quale possiamo vedere nel dettaglio il numero di ordini sia di vendita che di acquisto e il prezzo a cui gli ordini sono stati emessi. Qui di seguito la galleria con le varie funzionalità più da vicino.

 

Gli ordini possibili

Coinbase Pro ci permette di effettuare diversi tipi di ordini sia per quanto riguarda la vendita sia per quanto riguarda l’acquisto.

È possibile effettuare principalmente 2 modalità di acquisto e di vendita:

  • Limit/Stop: impostate il valore a cui volete effettuare l’acquisto o la vendita e la quantità di token. Se il valore della moneta arriverà alla cifra da voi imposta l’ordine avverrà in automatico.
  • Market: impostate solo il numero di token che siete disposti ad acquistare e l’acquisto sarà istantaneo al prezzo attuale della moneta che state considerando.

È importante ricordare che per la politica scelta da Coinbase, le fees, ovvero le tasse da pagare per ogni operazione, sono gratis solo per gli ordini del tipo Limit / Stop. Se volete effettuare ordini di tipo Market le fees andranno dallo 0,1 % allo 0.3% per ogni operazione. Quindi su un acquisto di 100 euro pagherete al massimo 30 cent di tassa.

Le coin disponibili per il trading

coinbase pro monete

Le coin disponibili ad oggi non sono molte. Le stesse presenti nella versione base di Coinbase, ovvero Bitcoin, Bitcoin cash, Litecoin ed Ethereum. È possibile vedere il costo delle monete in dollari, euro, sterline e rispetto allo stesso bitcoin. Speriamo che il parco delle coin venga presto allargato ora che è presente un exchange per il trading di alto livello.

Il profilo e il bilancio

Coinbase Pro ha dedicato un breve menù dal quale potrete avere accesso al vostro profilo, alle fees, ai limiti del vostro profilo, alle API per gli sviluppatori, al supporto e al log-out.

menu coinbase pro

Troverete una sezione “My wallet” dal quale sarà possibile vedere il bilancio generale, con le coin in vostro possesso e il loro valore convertito in valuta Fiat.

depoditi coinbase pro

 

Gli sviluppi futuri

Come ricordato nel nostro articolo precedente la chiusura definitiva di Gdax avverrà il 29 giugno 2018. Andando sulla pagina dell’exchange in questo momento sarà possibile trovare un pulsante che rimanda direttamente a Coinbase Pro. È prevista l’implementazione di nuove funzionalità grazie alla recente acquisizione da parte di Coinbase dell’exchange decentralizzato Paradex. Gli utenti potranno contare sulla liquidità e l’infrastruttura consolidata di Coinbase e sulla sicurezza di avere un exchange decentralizzato che permette di essere sicuri dell’effettivo possesso dei propri token.

coinbase paradex

Il protocollo sul quale è basato Paradex è 0x. Non a caso il valore del proprio token è aumentato di valore dopo l’acquisizione da Parte di Coinbase. Il fatto di essere un exchange decentralizzato permetterà anche di ricevere ricavi passivi semplicemente “holdando” il token oppure avere la possibilità di partecipare ad elezioni con il diritto di voto. Coinbase ha dichiarato inoltre di aver già migliorato il proprio sistema e di essere in grado di gestire fino a mille volte gli utenti supportati a fine 2017, quando i server spesso erano sovraccaricati e il sito molto lento.

Vi ricordiamo infine che per qualsiasi dubbio potete recarvi sul gruppo Telegram Italia dedicato a Coinbase che potete trovare QUI.

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.

Michele Porta

Ingegnere informatico. Da sempre appassionato di tecnologia, hardware e software. Sono entrato nel mondo delle criptovalute nel periodo del boom del 2017 imparando a fare trading e studiando gli aspetti tecnologici e implementativi delle principali cryptocoin sul mercato. Spero in un futuro privo di contanti e basato sulla sicurezza garantita dalla blockchain.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.