News TRON

TRON (TRX) la mainnet è online: parte ufficialmente la sfida ad Ethereum

Fra le criptovalute che negli ultimi mesi hanno subito un’importante ascesa in termini di valore ed una grossa attenzione mediatica non possiamo non citare TRON (TRX). Connesso con il più potente imprenditore tecnologico della Cina (Pewo), TRON potrebbe diventare una delle criptovalute più intriganti per la corsa al trono in termini di capitalizzazione. Proprio come Ripple, ha registrato un aumento rilevante del proprio valore a partire da metà dicembre

Dopo mesi di anticipazioni Tron ha finalmente lanciato la propria mainnet. Questo upgrade è un grosso passo in avanti per questa criptovaluta perchè gli permette finalmente di avere una blockchain proprietaria e lanciare la sfida ad Ethereum.

Mainnet online

tron

“Oggi vi annuncio che lo sviluppo di Tron mainnet Odyssey 2.0 è completo”

ha affermato il fondatore, Justin Sun.

“A partire da oggi, la community di Tron sarà in grado di scaricare ed eseguire la mainnet ufficiale, Odyssey 2.0, dalla pagina ufficiale su GitHub.”

La blockchain sarà tenuta in piedi da 27 persone che fungeranno da rappresentanti della comunità stessa. Questi rappresentanti forniranno calcoli e convalida per la rete TRON. Nella lettera di Justin Sun alla comunità, ha spiegato che le persone elette rappresenteranno

“la volontà della gente e svolgeranno un ruolo cruciale nella futura struttura di governance di TRON”.

Le persone elette, etichettate come “Super Rappresentanti”, riceveranno anche 32 TRX per ogni nuovo blocco generato. Un totale di 1.009.152.000 TRX sarà assegnato annualmente ai 27 Super Rappresentanti. Se volete votare qui trovate la nostra guida passo passo.

Il modello di Tron è quindi diverso da quello di Ethereum dove ognuno può lanciare un nodo e attualmente sono oltre 15’000 i nodi online. Gli sviluppatori promettono che la velocità per ogni transazione sarà “centinaia di volte” superiore rispetto a Ethereum, si parla di circa 10.000 transazioni al secondo.

Tron ha anche rilasciato una macchina virtuale per facilitare il porting dei progetti Ethereum-based sul network di Tron.

Bug Bounty Program

bounty program tron

Justin Sun ha annunciato un Bug Bounty program per mandare gli sviluppatori alla ricerca di bug nella mainnet. La ricompensa varia da $100 a $100,000 perchè chiaramente non tutti i bug sono uguali. Il bounty program parte domani, 1 Giugno, e terminerà il 24 Giugno.

 

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

1xbit

Matteo Gatti

Ingegnere informatico appassionato di tecnologia e di tutto ciò che vi ruota attorno. Seguo con interesse il mondo delle criptovalute e lo sviluppo della tecnologia Blockchain. Scrivo anche di Linux su LFFL.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi