News

Sharpay: poche ore alla chiusura della ICO

Manca un giorno e qualche ora alla chiusura della ICO (token sale phase) di Sharpay. Questa è l’ultima occasione per chi fosse interessato ad acquistare Sharpay token a prezzo di saldo.

Cos’è Sharpay? Perchè puntarci? Facciamo un breve riepilogo.

Sharpay: il progetto che vuole rivoluzionare lo sharing

Sharpay sta per share+pay e il motto è “You share, we pay” ovvero condivisione in cambio di un pagamento. Il numero dei siti web è in continua crescita, secondo alcune stime si parla di quasi 2 miliardi di siti web online tralasciando il deep web. Questo numero è in continua e netta crescita. Quotidianamente ognuno di noi condivide contenuti attraverso Facebook, Whatsapp, Telegram, Twitter e tutti gli altri social garantendo visite ai siti senza alcun ritorno economico. Sharpay è un progetto molto interessante che vuole garantire un ritorno economico a chi condivide contenuti.

L’idea è molto interessante perchè non porta profitti solo agli utenti ma anche ai siti web che decideranno di implementare lo Sharpay-button del quale vi abbiamo già parlato qui e che è attivo anche sul nostro sito (lo trovate in alto a destra).

sharpay per gli utenti

Un utente naviga su un generico sito e nota una notizia interessante, decide quindi di condividerla su Facebook o con il suo gruppo di amici su Whatsapp. Per farlo clicca sullo Sharpay button (che deve essere stato implementato dal sito Web) e il gioco è fatto. Gli amici dell’utente cliccano sul link garantendo al sito nuove visite e all’utente una ricompensa in Sharpay token che potranno essere in seguito convertiti in denaro FIAT o in altre criptovalute.

sharpay per il sito

L’amministratore di un sito web invece potrà star certo che i propri lettori saranno maggiormente invogliati a condividere i contenuti del sito generando un aumento di traffico e, di conseguenza, maggiori introiti.

ICO e Token

sharpay competitors

Sharpay si basa ovviamente sulla blockchain, che ha un ruolo chiave per garantire la sicurezza delle transazioni. Il token è ERC20 (si basa quindi sulla piattaforma Ethereum). Il Pre-sale è terminato l’11 Febbraio e sono stati venduti 80 Milioni di token (2400 ETH) quindi il soft cap pari a 3 Milioni di Dollari è già stato ampiamente superato già in fase di pre-vendita (in quel periodo ETH era in zona ATH).

La ICO terminerà dopodomani, 31 Maggio 2018. Attualmente è possibile acquistare i token con un bonus del 30%

Ecco alcuni dettagli in più:

  1. Prezzo di un token: 0.00003 ETH;
  2. Acquisto minimo: 0.1 ETH (circa 50 dollari);
  3. Un ulteriore 5% di bonus è applicato in caso di un acquisto superiore a 10 ETH;

Ad oggi sono già stati venduti token per circa 8100 ETH.

I token saranno presto scambiabili su un exchange centralizzato (del quali non si sa ancora il nome, trattative in corso) e su due importanti exchange decentralizzati: IDEX e TIDEX.

Cliccando qui potete accedere al sito ufficiale, dove trovate anche il whitepaper. Per ulteriori dettagli vi lascio tutti i riferimenti più importanti:

Twitter: https://twitter.com/sharpay_io
Facebook: https://www.facebook.com/sharpay.io/
GitHub: https://github.com/sharpay-io
Telegram: https://t.me/sharpay_io

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

Matteo Gatti

Ingegnere informatico appassionato di tecnologia e di tutto ciò che vi ruota attorno. Seguo con interesse il mondo delle criptovalute e lo sviluppo della tecnologia Blockchain. Scrivo anche di Linux su LFFL.
Follow Me:

Related Posts

  1. Matteo Ciampolini says:

    Buongiorno… come spiegato nella guida apposita devi generare il link con il bottone posto in alto a destra nella pagina e condividerlo. Otterrai token solamente se le persone a cui lo hai condiviso cliccano sul link! Ti assicuro che funziona perchè noi stessi lo utilizziamo quotidianamente!

Rispondi