Exchange News

8 dei 10 migliori exchange del 2016 sono stati rimpiazzati

Negli ultimi due anni, la composizione dei principali exchange di criptovalute è cambiata radicalmente, così come i volumi scambiati. Nell’agosto 2016, Coinmarketcap registrava come miglior exchange Okcoin.cn, con un volume di 24 ore pari a $ 440 milioni. Oggi lo ritroviamo addirittura al 188 ° posto, con un volume di trading di soli 17.000 dollari. Però già allora, come oggi, BTC e LTC erano le migliori criptovalute scambiate sulla piattaforma.

Il secondo nella lista per il volume degli scambi nel 2016 era Btctrade, con un volume sulle 24 ore pari a 218 milioni di dollari. Oggi risiede al 54 ° posto con un volume di soli $ 23 milioni. BTC e Ybcoin erano le criptovalute più scambiate allora. Ad oggi Ybcoin non esiste nemmeno più in quanto si tratta di una moneta cinese che morì nel 2017. Oggi, la coppia con più volumi di Btctrade è BCH ed ETH. Alcuni exchange hanno addirittuta chiuso i battenti.

Di tutti i primi 10 del 2016, rimangono solo due exchange nella top 10 attuale, Huobi e Kraken. Huobi occupava il terzo posto e oggi si trova al quarto posto, nonostante il suo volume di 24 ore sia quasi decuplicato passato da $ 165 milioni a più di $ 1,3 miliardi. Questo è naturalmente un riflesso dell’aumento di valore che le risorse digitali come bitcoin hanno goduto con il passare del tempo.

exchange 2016

Tutti i cambiamenti avvenuti in “soli” 2 anni

Ecco quale era la classifica completa della top 10 degli exchange con più volumi nel 2016. A fianco di essi troverete la posizione a giorno d’oggi. Sarà facile notare gli incredibili cambiamenti che sono avvenuti in questo paio d’anni.

1. Okcoin.cn (188 ° ora) Oggi: Bitmex

2. Btctrade (54 ° ora). Oggi: Okex

3. Huobi (4 ° ora). Oggi: Binance

4. CHBTC (chiuso). Oggi: Huobi

5. BTCC (38 ° ora). Oggi: Bitfinex

6. Poloniex (29 ° ora). Oggi: Upbit

7. BTC100 (chiuso). Oggi: Bithumb

8. Btcbox (25° ora). Oggi: Hitbtc

9. Itbit (39° ora). Oggi: GDAX

10. Kraken. Oggi: Kraken

Il tasso di abbandono per gli exchange supera anche quello delle monete stesse. Coinmarketcap ha quotato 105 exchange nel 2016, contro i 213 presenti oggi. Solo il 60% delle cripto quotate aveva allora un volume significativo di oltre $ 10.000 al giorno. 8 su 10 dei migliori exchange del 2016 sono stati sostituiti. Tra le coin che rappresentavano il volume di trading più elevato nel 2016 è possibile trovare Maidsafe, Nxt, Dogecoin e persino DAO. Oggi, la maggior parte delle persone concorda sul fatto che i primi 10 exchange sono notevolmente migliorati.

Un ultimo indicatore di quanto il mondo crypto è cambiato in due anni deriva dal volume totale degli scambi. Ad agosto 2016, i primi 10 exchange hanno visto poco più di $ 1 miliardo in criptovalute scambiate in un giorno. Oggi questa cifra è pari a $ 10,6 miliardi. Sarà interessante vedere, tra due anni, quanti dei migliori exchange del 2018 saranno ancora in vita o nella top 10.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.

[VIA]

Michele Porta

Ingegnere informatico. Da sempre appassionato di tecnologia, hardware e software. Sono entrato nel mondo delle criptovalute negli ultimi anni imparando a fare trading e studiando gli aspetti tecnologici e implementativi delle principali cryptocoin sul mercato. Spero in un futuro privo di contanti e basato sulla sicurezza garantita dalla blockchain.
Follow Me:

Related Posts

    • Michele Porta says:

      In linea di massima se un exchange chiude le cripto detenute su di esso potrebbero andare perse. Basta guardare il caso Mt.Gox. Questo è il pericolo di tenere ingenti somme sugli exchange e non trasferirle su wallet dedicati.

Rispondi

CryptoMinando