Bitcoin Servizi

CriptoMAP: trova tutte le attività commerciali che accettano Bitcoin dal tuo Smartphone

Dopo aver visto l’altro ieri CriptOnIT, negozio di Parma interamente dedicato alle criptovalute, oggi vediamo un’altra realtà italiana nel settore, ovvero CryptoMAP. CriptoMAP è un progetto completamente italiano nato all’inizio del 2018, con lo scopo di semplificare l’utilizzo delle criptovalute e contribuirne alla diffusione.

Si tratta sostanzialmente di un servizio di geo-localizzazione di tutte le attività commerciali che accettano pagamenti in Bitcoin e criptovalute, a cui è possibile interfacciarsi tramite l’omonima applicazione mobile, per ora disponibile solo su Android. Su tale piattaforma, gli utenti potranno trovare facilmente le attività che accettano pagamenti in Bitcoin nelle vicinanze.

CriptoMAP

Le attività commerciali invece, potranno inserire nel catalogo la loro azienda con tutte le informazioni necessarie ed anche una vetrina con i principali prodotti. Inoltre, CriptoMAP prevede anche una vera e propria criptovaluta legata a tale servizio, ovvero CMAP. Essa permetterà in futuro di aggiungere più aziende al medesimo account e di offrire altri servizi aggiuntivi. Tali token verranno distribuiti durante una lunga fase di ICO di cui vi parleremo più tardi.

L’applicazione CriptoMAP

Come detto nel precedente paragrafo, l‘applicazione è già disponibile per dispositivi Android ed è reperibile dal seguente LINK. Al momento non è ancora nella propria versione definitiva ma è ancora in una continua fase di sviluppo/testing, motivo per cui potreste riscontrare qualche crash. In futuro dovrebbe venir rilasciata anche la versione per dispositivi iOS.

Vediamo velocemente l’applicazione. Una volta scaricata, vi verrà richiesto di autenticarvi sfruttando i vostro account di Google, Facebook o il numero di telefono. Una volta autenticati, dovrete specificare se siete un privato o un’azienda. Al momento sono poche le aziende presenti, ma speriamo che con il tempo aumenti repentinamente sia il numero di utenti che di negozi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

A questo punto, siete pronti per utilizzare criptoMAP.

L’interfaccia è abbastanza semplice ed intuitiva. Potrete infatti cercare le attività che accettano pagamenti in Bitcoin settando un range di ricerca che va da 1 Km fino a 1000 Km. Oppure potrete navigare sulla mappa liberamente. Cliccando su un’attività inoltre, potrete vedere i principali dettagli ed anche una vetrina con i prodotti/servizi offerti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Inoltre, l’applicazione, appoggiandosi alle API di Google Maps, vi offre la possibilità di ottenere la distanza, percorso e tempo di percorrenza per raggiungere un determinato negozio.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Infine, visto che CritpoMAP è anche una criptovaluta, all’interno dell’applicazione troverete anche la sezione dedicata al token ERC233 CMAP. Ogni nuovo utente registrato riceverà in omaggio 50 token CMAP, ma potranno esserne acquistati altri durante le varie fasi di vendita. E’ disponibile anche un meccanismo di referral.

Il token CMAP

Il token CMAP, la cui vendita avverrà durante diverse fasi, servirà per usufruire di ulteriori servizi aggiuntivi, come la possibilità per le aziende di inserire più attività, più immagini, dettagli ed altro. Il prezzo dei token varierà di fase in fase in maniera crescente. La prima fase di vendita è avvenuta dallo scorso 20 Aprile al 19 Maggio, ad un prezzo di 0.0008 Euro per token. Ad oggi siamo nella seconda fase, con un prezzo fissato a 0.0012 Euro per token. In totale sono previste 21 fasi di vendita, di cui solamente le prime 8 – con termine nel dicembre 2018 – sono state definite.

I fondi raccolti serviranno per lo sviluppo del wallet, per attuare collaborazioni e per finanziare le campagne di marketing. I token potranno essere acquistati utilizzando paypal, oppure pagando con il credito di Google (feature non ancora attiva) o in criptovalute.

Per tutti i dettagli inerenti alla vendita del token vi rimandiamo al whitepaper ufficiale: CLICCA QUI.

In ogni caso, potrete comunque utilizzare gratuitamente l’App senza partecipare alla vendita dei token.

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

1xbit

Marco Picchi

Ingegnere Elettronico, da anni appassionato di hardware, IoT e reti. Ho scoperto Bitcoin nel 2012 per poi buttarmi sul mining casalingo l'anno successivo. Ad oggi seguo con interesse lo sviluppo di tecnologia Blockchain.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi