News TRON

BitTorrent Inc. è stata acquistata dal fondatore di TRON Justin Sun

L’anno scorso BitTorrent Inc. ha rinominato la propria compagnia in “Rainberry“. La società ha informato che si trattava di “una decisione puramente aziendale”. In realtà poteva già essere un segnale di una futura vendita di cui vi parliamo oggi. Documenti legali depositati all’inizio di quest’anno rivelano che Rainberry è stato citato in giudizio perché ha presumibilmente violato una clausola “No Shop” in un accordo con un potenziale acquirente. Questo potenziale acquirente, che ha firmato una lettera di intenti, non è niente di meno che il fondatore di TRON, Justin Sun. BitTorrent però ha confermato che l’acquisizione non è ancora stata finalizzata, mentre Justin Sun non ha risposto alle domande sull’acquisizione da parte della stampa.

Tron: il probabile motivo dell’acquisizione

tron bittorrent

TRON [QUI il nostro approfondimento] ha una capitalizzazione di mercato di circa 4,8 miliardi di dollari e attualmente è al nono posto su Coinmarketcap, con un valore di circa 0,07 dollari per token. Lo scopo principale del TRON di “decentralizzare il web”, con i torrent citati direttamente nel whitepaper di TRON, potrebbe restituirci il senso dell’acquisizione di BitTorrent.

Sun ha iniziato a perseguire l’acquisizione delle attività di BitTorrent Inc. a settembre dello scorso anno. A gennaio di quest’anno, entrambe le parti hanno finalizzato una lettera di intenti per l’acquisizione, di cui Sun ha restituito una copia firmata. Alla fine di febbraio, proprio quando è terminato il periodo di esclusiva stabilito nella lettera di intenti, una società holding denominata “Acquisizione di Rainberry” è stata registrata in California.

Questa società è stata registrata da Justin Sun, il fondatore di TRON. Sun ha completato la dichiarazione di informazioni il mese scorso, come si può vedere nell’immagine sottostante.

tron bittorrent document

La società ha confermato l’interesse di Sun, ma ha dichiarato che l’acquisizione non è ancora finalizzata al 100%. Altre informazioni saranno probabilmente rilasciate in una fase successiva, se tutto andrà bene.

L’interesse per il mondo delle criptovalute del fondatore di Bittorrent

chia bittorrent

Il creatore di BitTorrent, Bram Cohen, ha annunciato lo scorso autunno che aveva già in programma di creare la sua cryptocurrency denominandola Chia. Quest’ultima avrebbe risolto i “problemi di centralizzazione” di Bitcoin (BTC). Non c’è dubbio, quindi, che il fondatore di uno dei client torrent più famosi al mondo sia interessato e informato a riguardo delle criptovalute e della blockchain.

I piani di Sun per BitTorrent Inc. rimangono comunque ancora poco chiari. Sun non ha ancora parlato dell’acquisizione in pubblico, ma è molto probabile che sarà usato a vantaggio di TRON.

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

[VIA]

Michele Porta

Ingegnere informatico. Da sempre appassionato di tecnologia, hardware e software. Sono entrato nel mondo delle criptovalute negli ultimi anni imparando a fare trading e studiando gli aspetti tecnologici e implementativi delle principali cryptocoin sul mercato. Spero in un futuro privo di contanti e basato sulla sicurezza garantita dalla blockchain.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi