News Servizi

CriptOnIt: il primo negozio di Parma completamente dedicato alle criptovalute

Nasce a Parma il primo negozio interamente dedicato alle criptovalute ed alla blockchain. Siamo andati ad incontrarli per farci spiegare come funziona e quale progetto hanno deciso di realizzare. Vi raccontiamo tutto di CriptOnIt in questo articolo!

criptonit

CriptOnIt

Lorenzo Negri e Mattia Covi, rispettivamente CEO e Project Manager, hanno realizzato ciò che realmente serve al giorno d’oggi per poter far entrare la gente comune all’interno del settore dedicato alla tecnologia Blockchain.

criptonit

“Verba volant, scripta manent, criptica semper perdurant”

ecco lo slogan scelto da questi due ragazzi.

“Si tratta di una rivoluzione totale”,

ci spiega Lorenzo.

“L’avvento della blockchain nel mondo moderno lo possiamo certamente paragonare alla nascita della scrittura. Siamo solo in fase embrionale, questo settore ha potenzialità mostruose“.

Non solo criptovalute, assolutamente!

Il servizio che mettono a disposizione della clientela spazia dal mining alla consulenza, dall’acquisto di criptovalute alla realizzazione di soluzioni blockchain dedicate alle aziende.

Grazie all’esperienza maturata durante gli anni e allo sviluppo di numerose realtà Blockchain dedicate e personalizzate per le aziende, Lorenzo e Mattia hanno deciso di fare di più.

Il negozio presenta un design moderno e futuristico in pieno stile “criptovalute”. Balzano subito agli occhi tutti i dettagli che lo compongono, si vede che il lavoro fatto per la preparazione ha richiesto un notevole impegno.

criptonit

Entrando nel negozio si viene accolti da un grande monitor curvo che mostra l’andamento in tempo reale delle criptovalute, una sorta di CoinMarketCap real-time, mentre dalla parte opposta sono esposti i principali libri del settore: BigData, Blockchain Technology, Mining, Cryptocurrencies e tanto altro ancora.

Non si può fare a meno di notare il mining RIG collegato ad un monitor intento a minare criptovalute. Parliamo di vero e proprio mining, un altro servizio che questi due ragazzi hanno scelto di offrire e far conoscere al pubblico.

Nel retro del negozio si trova infine una stanza in cui si può ricevere una consulenza e nella quale vengono fatte tutte le proposte relative alle soluzioni che si vogliono personalizzare.

Ecco alcune tra le offerte, in ambito di consulenza, che vengono fornite dal team di CriptOnIt:

  • Trading ed Exchanges;
  • Funzionamento delle criptovalute;
  • Token/Eth e Smart Contracts;
  • ICO, Crowdfunding, Airdrop e Bounty;
  • Blockchain;
  • Sicurezza, Hacking, Ledger e Wallet;
  • Mining, Masternodes e Staking;
  • Legislazione, contabilità e pagamenti in criptovalute per commercianti.

Avete tutti capito che questo negozio non vende criptovalute, fa molto di più. Un aspetto sicuramente molto richiesto è l’ultimo della lista, quello che riguarda gli aspetti legislativi. CriptOnIt si occupa anche di assistenza giuridica tributaria e tecnica per attività commerciali.

“Molte persone ci chiedono come fare per accettare i pagamenti in Bitcoin, Ethereum o altro, e non sanno dove appoggiarsi e come operare dal punto di vista legislativo e burocratico. Noi li indirizziamo sulla strada giusta”.

Di cosa si occupa principalmente CriptOnIt?

“L’assistenza all’acquisto di criptovalute è sicuramente il servizio maggiormente offerto e che più viene richiesto”,

ci spiega Lorenzo.

“Accompagniamo il cliente occupandoci noi stessi di tutte le procedure, rispettando le sue scelte e senza dare alcun consiglio finanziario. Molte persone entrano e vogliono comprare i Bitcoin, noi li aiutiamo e, se non sanno dove e come conservarli, gli spieghiamo tutte le soluzioni possibili. Siamo inoltre rivenditori ufficiali di Wallet hardware dedicati”.

Scambiate anche criptovalute per denaro contante?

“Il procedimento è solo one-way, nel senso che non accettiamo criptovalute per scambiarle in euro, ma solamente il processo opposto”.

Oggi entro in negozio e voglio acquistare dei Bitcoin, come funziona?

Perfetto, facciamo l’esempio dei Bitcoin perché sono sicuramente i più “famosi” e i più richiesti. L’importo minimo acquistabile è di 50 euro fino ad un massimo di 3000 euro. Noi non vendiamo criptovalute, ma assistiamo l’utente nell’acquisto occupandoci di tutte quelle operazioni complicate dal punto di vista informatico e tecnico che richiedono conoscenza del settore, oltre a una discreta esperienza.

Ma perchè minimo 50 euro?

Le transazioni hanno un costo. Questo costo può essere ammortizzato quando la cifra è maggiore di 50 euro, ma se parla una quantità troppo bassa allora viene a costare di più la transazione che che tutto il resto. E l’utente si troverebbe a pagare un prezzo troppo alto per le commissioni.

Perfetto, adesso che ho comprato i Bitcoin?

“Una volta terminato l’acquisto il cliente può scegliere se depositare questi Bitcoin su un Wallet personale (che ha già), oppure aderire ad alcune delle alternative che proponiamo.

  • La prima riguarda la possibilità di acquistare una “Carta di debito”(Wirex Card) che permetterà  di conservare i Bitcoin direttamente al suo interno.
  • In secondo luogo siamo rivenditori ufficiali del Ledger Nano S, un hardware wallet dedicato allo storage di criptovalute (per chiunque non sapesse di cosa si tratta, vi rimandiamo alla nostra guida ufficiale). Ci occupiamo anche di spiegare al cliente come funzione e come si utilizza, aiutandolo passo dopo passo nella configurazione.
  • L’ultima alternativa è quella se vogliamo più “digitale”: creiamo un indirizzo sul momento, una sorta di IBAN, in cui il cliente potrà depositare i Bitcoin senza aver bisogno di aprire alcun conto da nessuna parte.”

criptonit

E se invece volessi “minare” i Bitcoin, gli Ethereum, o altre criptovalute?

“In questo caso la faccenda è completamente diversa. Siamo in grado di reperire le componentistiche hardware che vengono richieste, oppure possiamo fornire noi stessi delle soluzioni in base alle necessità del cliente”.

Chi assembla i componenti? E la garanzia?

Ci occupiamo noi dell’assemblaggio dei RIG che consentiranno l’estrazione delle criptovalute. Dopo una fase di analisi dei requisiti, si passa a quella progettuale in cui ci dedichiamo in prima persona alla realizzazione del sistema hardware. Le garanzie vengono direttamente dal distributore dell’hardware. Offriamo sempre assistenza, anche da remoto, nel caso dovesse sorgere qualsiasi problema.

C’è qualche progetto futuro in cantiere?

“Si, principalmente il franchising. Ci hanno già contattato diverse persone chiedendoci di entrare a far parte di questo business. Il problema in Italia è la legislazione che gira attorno a questo settore. Ci vuole tanto tempo e tanto impegno per preparare una cosa del genere, ma ci stiamo lavorando”.

Salutandoci, certi di rivederci ancora, abbiamo lasciato Lorenzo e Mattia al loro lavoro.

CriptOnIt si trova a Parma in viale Piacenza 39/C. Vi lasciamo il link al sito web e alla pagina facebook, dove potrete trovare i loro contatti per qualsiasi informazione!
Ecco inoltre un’intervista svolta il prima persona dall’Avvocato Fabrizio Bartolini:

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

Stefano Cavalli

Nato a Parma, classe '92. Laureato in Ingegneria Informatica Elettronica e delle Telecomunicazioni all'Università degli Studi di Parma. Appassionato da anni in tecnologia Blockchain, economia decentralizzata e criptovalute. Esperto in Web-Development & Software-Development.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi