Monete News Ripple

Ripple (XRP): tante buone notizie all’orizzonte

Ci sono diverse notizie importanti riguardanti Ripple che potrebbero farne lievitare il prezzo in modo deciso nei prossimi mesi. Nelle ultime 24-36 ore il mercato ha vissuto un momento decisamente negativo, il rosso regna incontrastato e anche le criptovalute più importanti hanno fatto segnare dei passivi molto significativi.

Ripple è la terza criptovaluta per market-cap (27 miliardi di dollari) e attualmente è scambiata per un valore che si aggira intorno ai 0.67$. Negli scorsi giorni il valore è stato soggetto ad un continuo sali-scendi. Ripple ha dalla sua una serie di notizie molto interessanti che probabilmente contribuiranno ad un importante crescita del valore della criptovaluta.

xRapid & xVia

xRapid (che utilizza XRP per garantire pagamenti internazionali più efficienti) ha completato una serie di test che hanno evidenziato un importante risparmio sulle transazioni compreso tra il 40% e il 70%.

Diverse istituzioni finanziarie hanno partecipato al citato pilot test (che consisteva in alcuni pagamenti tra USA e Messico) sulla piattaforma xRapid di Ripple. Dai risultati dell’analisi sono emerse ancora una volta le innumerevoli potenzialità della suddetta tecnologia e i dati rilevati hanno mostrato un risparmio sulle transazioni variabile tra il 40% e il 70%. Anche la velocità delle stesse transazioni è migliorata sensibilmente, passando da una media di 2-3 giorni a circa due minuti. Questi risultati sono veramente strabilianti e salvo problemi XRP può davvero aiutare le banche ad affrontare alcune delle inefficienze strutturali oggi presenti.

ripple ripplenet

Un altro prodotto interessantissimo di Ripple, xVia, permette alle istituzioni finanziarie (hanno aderito UniPay, MoneyMatch, FairFX, RationalFX e Exchange4Free) di inviare pagamenti da e verso i mercati emergenti in modo rapido e veloce usando RippleNet. Ripple vuole diventare la valuta di Internet e xVia faciliterà il raggiungimento dell’obiettivo.

Codius & Cobalt

La Ripple smart-contract-platform denominata Codius sta ottenendo sempre maggiore attenzione. Codius è un protocollo di hosting aperto che permette l’upload di un software con la gestione della fatturazione. Il progetto-Codius era stato fermato nel 2015 a causa di diversi problemi sull’ecosistema, il mercato inoltre aveva proporzioni molto differenti e mancavano i soldi per investire. Recentemente Codius è tornato in auge ed ora è in fase di sviluppo intenso.

Un’altra importantissima novità in arrivo è Cobalt. Potrete pensare che i pochi secondi necessari per completare una transazione siano un ottimo risultato ma in realtà Cobalt vuole migliorare ulteriormente le cose. Cos’è Cobalt? E’ il nuovo network su cui si baserà l’ecosistema Ripple in futuro che ha come obiettivo la riduzione delle transazioni ad un tempo massimo pari a un secondo. Cobalt dovrebbe inoltre rendere XRP più stabile e facilitare la decentralizzazione.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.

Matteo Gatti

Ingegnere informatico appassionato di tecnologia e di tutto ciò che vi ruota attorno. Seguo con interesse il mondo delle criptovalute e lo sviluppo della tecnologia Blockchain. Scrivo anche di Linux su LFFL.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi

CryptoMinando