Bitcoin News

Huawei: arriva Bitcoin Wallet sui propri smartphone ed App Store

Huawei Technologies, multinazionale cinese produttrice di tecnologie per le comunicazioni e terzo produttore mondiale di smartphone ha annunciato che i suoi utenti saranno in grado di scaricare il wallet di Bitcoin (BTC) su tutti i dispositivi Huawei ed Honor.

Huawei sta rilasciando il wallet Bitcoin di BTC.com nel suo app store AppGallery. Esso sarà preinstallato su tutti i nuovi smartphone Huawei, secondo Alejandro de la Torre, vicepresidente delle operazioni aziendali di BTC.com. Apparentemente si tratta della prima app di valuta digitale offerta su dispositivi Huawei.

L’appGallery di Huawei

huawei bitcoin

L’installazione nativa sugli smartphone dell’ app BTC.com è limitata alla sola Cina. Questo perchè il governo ha bloccato il Google Play Store di Android e alcune parti dell’App Store di Apple. Mentre le autorità cinesi hanno interrotto gli scambi di criptovalute e hanno vietato le ICO, le persone possono ancora tranquillamente possedere criptovalute. De la Torre ha rilasciato a Bloomberg:

“È una buona opportunità per attingere al mercato cinese. L’utilizzo di pagamenti senza contanti con le app è molto comune e il sistema bancario tradizionale è carente. C’è un buon motivo per far crescere quindi i pagamenti criptati “.

Huawei e il mondo delle criptovalute e della blockchain

A marzo è stato riferito che Huawei ha in programma di sviluppare uno smartphone che supporterà applicazioni decentralizzate (DApp) in esecuzione su tecnologia blockchain [QUI ARTICOLO].

Huawei

L’anno scorso, Huawei ha spedito più di 90 milioni di unità nel mercato cinese, dove gode di una quota di mercato dominante con oltre il 20% di presenza. La quota di mercato globale di Huawei è stata dell’11,8% nel primo trimestre del 2018.

Jaime Gonzalo, vice presidente dei servizi mobili di Huawei, ha dichiarato:

“Dalla nostra posizione di leadership in Cina, ci aspettiamo una massiccia crescita delle abitudini di adozione della criptovaluta globale nel prossimo futuro”.

Il mese scorso, Huawei ha anche annunciato il lancio di una piattaforma Blockchain-as-a-Service (BaaS) focalizzata sullo sviluppo di smarts contracts [QUI ARTICOLO]. A fronte di tutte queste notizie rilasciate possiamo notare come la casa tecnologica cinese sia molto attiva e fiduciosa sul mondo delle criptovalute e della blockchain.

Nel frattempo, la Cina sta pianificando di rilasciare gli standard blockchain a livello nazionale entro la fine del 2019. Un gruppo di lavoro dedicato ha riferito di aver già iniziato a lavorare sul progetto.

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

[VIA]

Michele Porta

Ingegnere informatico. Da sempre appassionato di tecnologia, hardware e software. Sono entrato nel mondo delle criptovalute negli ultimi anni imparando a fare trading e studiando gli aspetti tecnologici e implementativi delle principali cryptocoin sul mercato. Spero in un futuro privo di contanti e basato sulla sicurezza garantita dalla blockchain.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi