ICO

Kepler: l’intelligenza artificiale e la robotica su blockchain [ICO]

Kepler Technologies è al lavoro per lo sviluppo e la produzione di intelligenza artificiale e robotica basandosi sulla tecnologia blockchain. Kepler riconosce che i robot e l’intelligenza artificiale stanno diventando una parte quotidiana della nostra vita. Basti pensare ad Alexa di Amazon o ad Google Home, o persino al controllo vocale sui vostro smartphone come Siri. Kepler vuole entrare in questo mercato e in quello della robotica in rapida espansione spostando l’interazione IA sulla blockchain.

kepler

Kepler sta cercando di dominare questo spazio creando un mercato globale per investire in robotica che si basa su una piattaforma decentralizzata gestita dagli stessi investitori. In un certo senso l’azienda vuole darti il ​​controllo su ciò che viene creato. Essa vuole offrire ai suoi investitori beni tokenizzati, insieme alle azioni della società, per progetti sostenuti dalla comunità in intelligenza artificiale e robotica.

Sostegno del governo georgiano

Sostenuta dalla politica di riforma del governo della Georgia, Kepler Technologies cerca di costruire una delle più grandi strutture di robotica. La politica consentirà alla società di acquisire proprietà necessarie al fine di realizzare questo obiettivo ambizioso. Oltre a questi obiettivi, l’azienda georgiana creerà anche una piattaforma di accelerazione e incubazione tecnologica blockchain, adatta a inventori e sviluppatori di talento a livello globale. Ciò renderà più facile per le idee brillanti essere messe di fronte a un vasto pubblico, per avere la possibilità di assicurarsi i finanziamenti e le risorse necessarie per dare vita ad ulteriori idee. Inoltre, i creatori saranno in grado di utilizzare la piattaforma per collaborare con altre persone qualificate per  presentare, prototipare, brevettare e commercializzare le loro idee utilizzando risorse globali.

kepler business

Keplert utilizzerà inoltre la tecnologia blockchain per tenere traccia di ogni proposta, attraverso i suoi protocolli di rete di Proof-of-Creation, assicurando che il credito sia attribuito allo sviluppatore giusto in caso di controversie sulla proprietà intellettuale.

A differenza della maggior parte dei TGE, i token KEP sono supportati da risorse sia tangibili che intangibili, fornendo a KEP un valore intrinseco. Le proposte di progetto saranno finanziate utilizzando questi token e le risorse saranno utilizzate correttamente grazie a smart contracts che garantiscono che non vengano effettuate spese dannose. Una volta che i progetti avranno soddisfatto i requisiti di finanziamento, saranno trasferiti in Georgia, dove potranno accedere al prototipo e commercializzare il progetto. I dividendi saranno distribuiti ai sostenitori per ogni completamento del progetto di successo.

TEAM

kepler team

CEO e co-fondatore Giorgi Topuria è un imprenditore georgiano. E’ il fondatore di molte start-up di successo in vari settori tecnologici. Era un vecchio investitore di bitcoin e non gli ci volle molto tempo per capire come la blockchain potesse giovare a lui e ai suoi obiettivi.

Il co-fondatore Givi Dolidze è laureato all’MBA presso l’Instituto de Empresa (IE) di Madrid, uno dei principali programmi MBA al mondo. Givi ha diversi anni di esperienza nella guida di team di commercialisti con la rispettabile società PwC.

Mari Shubalidze (responsabile delle risorse umane) parla fluentemente quattro lingue diverse. Si è laureata all’Università di Essex con una doppia laurea in Marketing e Gestione Aziendale e lavora come Direttore Marketing con una società produttrice di caviale, Eco-Fish.

Levan Gabisonia (Consulente tecnico) ha fondato la prima Accademia di robotica e elettronica in Georgia. Ha gestito i laboratori di innovazione industriale presso il Technology Park Georgia. Fondatore e CEO di SMART System Solutions e della casa editrice LIMES LLC. È anche l’autore di uno dei libri di fisica più venduti nel suo paese d’origine.

Il team continua con membri georgiani e internazionali specializzati nello sviluppo del business, tecnologia all’avanguardia e blockchain.

PROGETTI KEPLER

kepler campus

I progetti Kepler hanno attualmente diversi piani all’orizzonte per rivoluzionare il settore e monetizzarlo. La Kepler Universe Platform è una piattaforma che mira a fornire un modo conveniente per inventori, sviluppatori e innovatori in tutto il mondo per caricare progetti e proposte high-tech per cercare finanziamenti e investimenti. Fornirà l’opportunità a sviluppatori professionisti e investitori esperti di connettersi. Gli sviluppatori saranno in grado di condividere le proprie conoscenze e competenze con altri progetti. La piattaforma sarà supportata da smart contracts sulla blockchain di Ethereum. Assicurandosi che tutte le transazioni avvengano sulla blockchain, i rimborsi possono essere garantiti nel caso in cui un progetto non riesca a raggiungere il suo obiettivo di finanziamento.

Oltre alla Kepler Universe Platform, la società sta anche progettando di costruire un laboratorio per sviluppare altri prodotti high-tech per finanziare i loro altri progetti. Il progetto Kepler più ambizioso sarebbe Kepler City. Un’area ricca di tecnologie all’avanguardia. Il Kepler City Hotel and Restaurant sarà la prima rete alberghiera autonoma e automatizzata al mondo in cui tutti i dipendenti saranno robot: questo progetto ha già attirato l’interesse di diversi investitori.

I dettagli ICO e la distribuzione dei token

kepler distribuzione

Kepler ha lanciato un token chiamato KEP che sarà la valuta principale utilizzata all’interno e tra i prodotti Kepler. Questo token ERC-20 darà agli utenti il ​​potere di acquistare robot, licenze, abbonamenti per servizi AI e altri prodotti che verranno implementati con partner Kepler. I proprietari di KEP faranno anche parte di un sistema di voto interno, in cui gli utenti possono decidere quali progetti dovrebbero essere lavorati successivamente, oltre a pubblicare idee innovative che potrebbero essere implementate dalla stessa rete . La quantità totale di token KEP è impostata su 257.000.000 unità.

I token totali saranno distribuiti nel seguente modo:

  • 61% venduti agli investitori interessati
  • 10% ai membri del team
  • 10% come fondo futuro
  • 9% ai patners originari del progetto
  • 8% agli advisers
  • 2% per il programma bounty

kepler dettagli

Come potete vedere dall’immagine soprastante oltre a trattarsi di un token ERC-20, un singolo token corrisponderà a circa 1,25 dollari. La fase iniziale di vendita dei token finirà il 10 maggio 2018.

Il giudizio di Icobench

kepler icobench

Punteggio altissimo che sfiora il massimo per questa ICO che sembra avere un ottimo futuro e potrebbe essere un buon investimento visti i giudizi positivi da tutte le maggiori testate di valutazioni di ICO.

Vi lascio infine con un breve video che racchiude il progetto di Kepler e a tutti i riferimenti nel caso vogliate approfondire maggiormente.

 


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.

Michele Porta

Ingegnere informatico. Da sempre appassionato di tecnologia, hardware e software. Sono entrato nel mondo delle criptovalute negli ultimi anni imparando a fare trading e studiando gli aspetti tecnologici e implementativi delle principali cryptocoin sul mercato. Spero in un futuro privo di contanti e basato sulla sicurezza garantita dalla blockchain.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi

CryptoMinando