DApps & Smart Contracts Ethereum

Cos’è Ropsten (Ethereum) e come funziona

Ropsten Ethereum, noto anche come “Ethereum Testnet”, è una rete di test che esegue lo stesso protocollo utilizzato da Ethereum e viene utilizzata prima di essere distribuito sulla rete principale (Mainnet).

Ethereum ha diverse reti. I veri ETH, quelli che hanno un valore reale, si trovano sulla rete principale. Mentre invece gli rETH sono su quella di Ropsten. Gli ETH Ropsten sono utilizzati a scopo di test. Quando gli sviluppatori creano una dApp o sperimentano qualcosa del genere sulla rete, per evitare di perdere denaro pagando un ETH reale per le spese di transazione e le implementazioni degli smart contracts, utilizzano la rete Ropsten.

ropsten

Perché è stata sviluppata?

Perché la Comunità Ethereum ne ha bisogno. Anche se piuttosto semplice, è una risorsa estremamente significativa che può aiutare gli sviluppatori e gli utenti a sperimentare nuovi aspetti della tecnologia legata agli smart contracts e alla blockchain di Ethereum.

Ogni volta che qualcuno inizia a lavorare su un’applicazione e sugli smart contracts, per cominciare avrà bisogno di Ethereum Ropstens. A questo punto ci sono alcuni modi per ottenere i Ropsten Eths: possono essere estratti “minando” con il nostro computer computer. Oppure possiamo chiedere a qualcuno di utilizzare il suo computer, o chiederli in cambio di denaro a qualcun altro.

Ma ad ogni modo da qualche parte dobbiamo tirarli fuori per fare i nostri test.

ropsten

L’attacco alla rete e il “revived”

L’attacco denial-of-service (DoS) su Ropsten avvenuto l’anno scorso ha inserito dei blocchi molto lenti da elaborare, richiedendo un sacco di tempo e memoria da parte della CPU. Pertanto, la sincronizzazione di un client Ethereum con la rete questa rete era diventata lenta consumando uno spazio su disco davvero eccessivo (i blocchi di attacco hanno aggiunto oltre 10 gigabyte al database di Ropsten).

Per sistemare la chain di Ropsten, gli sviluppatori hanno estratto una nuova chain da un blocco “coerente” prima dell’attacco DoS. Poiché la nuova catena adesso richiede maggiori risorse per essere costruita, ora è diventata la chain di default per tutti i client di testnet Ropsten. E dal momento che esclude i blocchi aggiunti con l’attacco DoS, la sincronizzazione con Ropsten è ancora una volta un processo molto veloce.

Per utilizzarla, gli utenti devono solamente risincronizzare i propri client; questo potrebbe richiedere la reimpostazione del database, a seconda dell’ultimo utilizzo del client. Qui puoi trovare le istruzioni per risincronizzare la chain ripristinata.

Inoltre, sono state rielaborate tutte le transazioni avvenute su Ropsten dopo l’attacco (circa 250.000 transazioni in oltre 120.000 blocchi). Ciò significa che tutti gli utenti che hanno distribuito smart contracts o inviato transazioni dopo l’attacco possono aspettarsi di trovare tali contratti e transazioni anche sulla catena “revived”. Ulteriori dettagli tecnici sulla modifica della chain e sul processo di riproduzione delle transazioni le potete trovare a questo link.

ropsten

La vera testnet di Ethereum

Mentre è ormai di moda la tendenza verso l’adozione di protocolli di consenso alternativi come “Proof-of-Authority” (PoA) per le testnet di Ethereum, ad esempio Kovan e Rinkeby, Ropsten come testnet di prova di Ethereum Proof of Work (PoW) rimane rilevante per molteplici ragioni.

Poiché Ethereum mainnet opera ancora in base al consenso PoW, una testnet PoW riproduce al meglio l’attuale ambiente di produzione, ovvero il sistema e le condizioni di rete sulla blockchain di Ethereum. Pertanto, Ropsten è utile per gli esperimenti, per indagare su alcuni problemi che osserviamo oggi sul mainnet, come i prezzi del gas. E per gli sviluppatori Dapp, Ropsten è utile per test realistici di prestazioni back-end (cioè transazioni e tempi di blocco della rete principale) e per l’esperienza utente front-end.

Inoltre, ci sono alcuni progetti molto entusiasmanti all’orizzonte, che inizieranno proprio su Ropsten. Parliamo ad esempio di SmartPool, che promette delle “miniere decentralizzate” basate su smart contracts che potrebbero trasformare non solo l’infrastruttura esistente del mining pool per Ethereum, ma anche l’infrastruttura di altre blockchain PoW come Bitcoin e Zcash. In seguito, sarà necessaria una testnet PoW per testare la strategia di transizione PoW/PoS ibrida di Casper.

ropsten

Arriva finalmente il Kyber Network Testnet su Ropsten: il wallet

Vediamo insieme come funziona, come si configura e come si utilizza questo wallet rilasciato qualche mese fa.

Vai su https://ropsten.kyber.network/

Quindi, seleziona la modalità preferita di accesso al wallet (Metamask, keystore JSON, Trezor, Ledger o Chiave privata).

ropsten

L’exchange

Arriverai automaticamente sulla pagina dell’Exchange. Per convertire i token istantaneamente, seleziona il token che desideri convertire in “From” e il token che desideri ottenere sotto “To”.
Inserisci gli importi desiderati.
Fai clic sull’icona di change se desideri invertire la direzione della conversione.
Se invece vuoi modificare il tasso di cambio minimo e il prezzo del gas, attiva l’opzione “Advanced” in basso a destra sullo schermo. Una volta soddisfatto delle tue scelte e fees, fai clic sul grande pulsante verde “Exchange”.

Un pop-up ti chiederà di confermare la tua scelta.

ropsten

Clicca su “Confim” la tua transazione è ora creata e trasmessa alla blockchain.

ropsten

Trasferimento

Per inviare token, seleziona semplicemente l’opzione “Transfer” (accanto a “Exchange”) e inserisci l’indirizzo a cui desideri inviare token.

ropsten

Accanto alla casella dell’indirizzo, seleziona il token e digita l’importo che desideri trasferire all’address. Attiva o disattiva il pulsante “Advanced” se desideri inserire il prezzo del gas. Fai clic sul pulsante verde “Transfer” per procedere.

ropsten

Di nuovo, il pop-up ti chiederà conferma, quindi procedi.

ropsten

Fatto!

ropsten

Il futuro di Ropsten

Dato lo “stop” dello sviluppo di Dapp basato su Ropsten che si è verificato a seguito dell’attacco, molti membri della comunità di Ethereum si sono interrogati sul futuro di Ropsten e se una chain di PoW è economicamente sostenibile in un contesto pubblico aperto a potenziali aggressori. Il Ropsten Revival dimostra che sebbene un attacco possa essere noioso da affrontare, le contromisure difensive per ripristinare e proteggere l’integrità della catena sono all’avanguardia.

Non c’è dubbio che Ropsten sia necessario per Ethereum, ma la sua evoluzione potrebbe assumere molte forme. Vediamo cosa ci riserverà il futuro.

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

[VIA][VIA][VIA]

Stefano Cavalli

Nato a Parma, classe '92. Laureato in Ingegneria Informatica Elettronica e delle Telecomunicazioni all'Università degli Studi di Parma. Appassionato da anni in tecnologia Blockchain, economia decentralizzata e criptovalute. Esperto in Web-Development & Software-Development.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi