Altro Monete News Verge

Verge (XVG): la blockchain soffre di un bug che permette un attacco al 51%

Verge è una valuta digitale decentralizzata progettata per gli utenti che apprezzano la riservatezza. L’ originalità di XVG, questa la sigla di Verge, stà nel fatto che il protocollo per la trasmissione e la ricezione della cryptomoneta, avviene attraverso reti TOR e I2P (invisibile internet protocol). Grazie a  Tor e I2P, tutto il traffico  viene crittografato in modo che non sia possibile accedere a un indirizzo IP e quindi ai dati di un utente.

Un sofisticato sistema multi-algoritmo di data mining permette l’ aumento della sicurezza e offre una distribuzione del POW (Proof of work) a tutti i miner impegnati a mantenere attiva la rete. Per ulteriori dettagli su Verge vi rimando al nostro articolo dedicato, oggi voglio però parlarvi di un grosso problema che affligge Verge.

Nella giornata di ieri è emerso che la blockchain della criptovaluta è stata oggetto di un attacco al “51%”, che sfrutta un bug nel retargeting del codice XVG.

Cos’è un attacco al 51%? Un soggetto che entra in possesso della maggioranza rell’hashrate ha operato un attacco al 51%, ne consegue che il soggetto può fare “double spending”, bloccare le transazioni a volontà ed estorcere commissioni più alte. Potenzialmente potrebbero anche mettere tutta la blockchain sotto DDoS. Il potere a disposizione è quindi molto alto. Un ente con il 51% “diventa un monopolio”.

Verge risponde con un Hard-Fork

verge

Il miner è stato in grado di entrare in possesso del network grazie ad un bug. Dovete sapere che il meccanismo di convalidazione delle transazioni in Verge prevede che ogni blocco venga codificato con un algoritmo diverso. Il miner/hacker è riuscito a inserire nella catena dei blocchi falsificati che risulteranno tuttavia validi. Il team degli sviluppatori ha tamponato momentaneamente il problema e a breve ricorrerà ad un hark fork la cui data non è ancora fissata.

Suprnova in seguito al fatto ha deciso che non riaprirà mai più alcuna pool di XVG/Verge. Ovviamente il valore di Verge è in caduta libera e c’è chi dice che dopo il fatto Verge può considerarsi definitivamente morta.

verge scam

Scam!

Vi segnalo infine che sotto al tweet ufficiale di Verge c’è un tweet di un account fake che promette un airdrop di ETH, dovete solo mandare 0.5 o più ETH al loro indirizzo per ottenerne 5 10 o chissà quanti… ovviamente è un fake, non cascateci!

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

Matteo Gatti

Ingegnere informatico appassionato di tecnologia e di tutto ciò che vi ruota attorno. Seguo con interesse il mondo delle criptovalute e lo sviluppo della tecnologia Blockchain. Scrivo anche di Linux su LFFL.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi