ICO

Kinguin lancia i suoi “Krown Tokens”: ICO al via tra 10 giorni

Prima di parlare di ICO, token e tutti i dettagli del caso rispondiamo a una domanda fondamentale: cos’è KINGUIN?

Kinguin è un sito web noto a tutti i videogiocatori perchè permette di comprare e vendere in tutta sicurezza le CD-KEY dei videogiochi. Le Product Key, chiamate appunto anche CD-Key, sono stringhe testuali alfanumeriche (al pari dei codici sconto) che identificano una specifica copia di un programma, gioco o software che sia. Quando l’utente acquista una CD-Key di un software, diventa in effetti il proprietario di una sua copia, al pari dell’utente che lo acquista invece in un negozio.

Fondamentalmente Kinguin è un negozio online di software e videogame. Più nel dettaglio, Kinguin è un marketplace di negozi, ciascuno dei quali propone i propri articoli al prezzo migliore affidando al sito Kinguin tutto quello che riguarda la gestione dell’acquisto. In pratica, con un solo account l’utente può comprare games da tanti negozi, confrontando i prezzi e scegliendo il venditore che gli sembra più affidabile. Un po’ come fa Amazon coi negozi terzi.

KINGUIN lancia i “Krown Tokens”

kinguin

L’azienda vuole creare un sistema di e-commerce decentralizzato e per farlo sta per lanciare i suoi “Krown Tokens“, i primi digital token progettati specificatamente per la community dei gamer. I “Krowns” saranno basati sulla piattaforma Ethereum. L’idea di Kinguin è stata premiata come “Best ICO Project” dell’anno alla Cryptocurrency World Expo tenutasi a Berlino.

L’idea di Kinguin consiste nel creare una network peer to peer per permettere la compravendita di giochi, in-game items e altri servizi strettamente legati la mondo del gaming.

“Quando abbiamo lanciato Kinguin (nel lontano 2013, ndr) volevamo supportare una community enorme con un servizio puntuale e affidabile. Noi stessi siamo videogiocatori e crediamo fermamente che ogni giocatore debba poter comprare i giochi al miglior prezzo e poi, se vuole, rivenderli. Per questo la nostra piattaforma è in continua evoluzione e riteniamo importante abbracciare le nuove tecnologie, in questo caso la blockchain e gli smart contracts”

queste le parole del CEO di Kinguin.

Krown Tokens

Il token sarà utilizzabile solo sulla piattaforma Kinguin, ed è pensato esclusivamente per i giocatori.

Il piano di Kinguin consiste nel procedere per piccoli passi. Nei prossimi due anni verranno lanciate diverse nuove funzionalità in corrispondenza delle quali ci sarà una raccolta fondi. Così gli investitori potranno toccare con mano le continue evoluzioni della piattaforma. La raccolta fondi, che inizierà tra 10 giorni con l’ICO, sarà in realtà spalmata su 2 anni di lavoro. Il pre-sale è partito lo scorso 15 Marzo mentre l’ICO partirà il prossimo 12 Aprile.

Kinguin rispetterà le policy più stringenti, da KYC (Know Your Customer) ad AML (Anti-Money Laundering). Il codice sorgente sarà controllato da aziende specializzate nello scovare bug e vulnerabilità per garantire la sicurezza e l’integrità. Per partecipare alla ICO sono accettate sia le valute FIAT che ETH e BTC.

Per ulteriori dettagli vi rimando al sito ufficiale che vi invito a consultare anche se non siete interessati ad acquistare Krown perchè è veramente originale e ben fatto!

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

Matteo Gatti

Ingegnere informatico appassionato di tecnologia e di tutto ciò che vi ruota attorno. Seguo con interesse il mondo delle criptovalute e lo sviluppo della tecnologia Blockchain. Scrivo anche di Linux su LFFL.
Follow Me:

Related Posts