ICO

SKYFchain: l’ICO del mese che vuole rivoluzionare la logistica

SKYFchain è un progetto veramente molto, molto interessante che si basa su una piattaforma blockchain B2R (Business-to-Robots).

La robotica è un settore in forte crescita. Secondo gli analisti entro il 2020 il mercato complessivo dei robot raggiungera quota 200 miliardi di dollari. Le macchine sono in grado di eseguire svariate operazioni al posto degli esseri umani, spesso in modo piu preciso e in tempi piu rapidi. Dai droni ai manipolatori industriali questo segmento sta avendo un boom clamoroso.

Prima di entrare nei dettagli vi do un po’ di informazioni generali riguardo SKYFchain. Il progetto ha ricevuto punteggi altissimi su tutti i siti di rating. Risulta essere uno dei migliori su ICObench, con un punteggio di 4.8/5, e ICObazaar con 5 stelle e la classificazione AAA.

Come se non bastasse ha ricevuto la certificazione da parte della SEC statunitense.

SKYFchain, ecco tutti i dettagli

Come si legge sul sito ufficiale SKYFchain fornisce uno scambio di dati indipendente e canali di pagamento sicuri per supportare la logistica generale dei robot. Si basa sul protocollo ERC20 e il token si chiamerà SKYFT.

Il progetto intende ridurre all’osso l’intermediazione umana, si vuole creare un sistema completamente automatizzato per la comunicazione di dati e informazioni tra le macchine. La logistica merci tradizionale è una delle industrie più complesse ed a oggi è estremamente dipendente dal fattore umano. Amazon è forse l’azienda che più si sta impegnando per sostituire l’uomo nella logistica con robot e droni.

skyfchain the concept

Il concept

SKYFchain non è solo il nome del progetto ma anche di un drone cargo già operativo (potete vederlo nel video qui sotto) molto sofisticato che è pensato per la distribuzione di merci pesanti (fino a 400KG) a grosse distanze (può percorrere fino a 350KM).

skyf drone

Il drone è pensato per viaggiare a bassa velocità anche in condizioni critiche (neve o acqua). E’ uno dei pochi droni al mondo in grado di effettuare un take-off verticale.  Per ulteriori dettagli sul drone vi rimando a questo interessantissimo articolo di roboticsbusinessreview.

Cosa usare per pagare le spedizioni e sostenere la piattaforma e chi ci lavora? SKYFT token, ovviamente.

Il team ha quindi l’ambizione di unire due mondi, il software, con una piattaforma blockchain B2R in grado di gestire in modo dinamico tutte le informazioni e gli eventi provenienti dai robot (posizione, stato della macchina, etc) e hardware, con una serie di droni cargo per le spedizioni. Lo  scopo del progetto è andare a stabilire nuovi standard per le attività di consegna del prodotto sia a terra che in mare.

La blockchain ancora una volta è la soluzione ai problemi, perchè permette la registrazione delle informazioni in modo decentralizzato. I dati sono al sicuro e non possono essere modificati: integrità e sicurezza in un colpo solo. Inoltre l’uso della blockchain ridurrà i costi dovuti al personale umano.

skyfchain ico b2r roadmap

La roadmap del progetto

I titolari di token SKYFT riceveranno una piccola percentuale per ogni transazione effettuata all’interno della piattaforma SKYFchain.

Per quanto riguarda il token SKYFT di seguito trovate alcuni dettagli importanti:

  1. Token disponibili: 1.2 miliardi;
  2. Il prezzo è di 0,065 USD/1 SKYFT Token e il numero minimo di token acquistabile è pari a 3000SKYFT;
  3. Per l’acquisto del token durante l’ICO (che è già partita) sono accettati ETH e BTC;
  4. Soft cap pari a 5’000’000USD;
  5. Hard cap pari a 30’000’000USD;

La pre-ICO è stata lanciata lo scorso 1 Marzo e ha raccolo $2 milioni in 5 giorni, la vendita dei token è attualmente attiva. Comprando oggi e nei prossimi giorni avrete uno sconto del 30%, che nelle prossime settimane diventerà del 20% e poi del 10% e del 5% al raggiungimento di determinati obiettivi di vendita. Al termine della ICO il team prevede che SKYFT token saranno disponibili su 3 o 4 exchange in circa un mese.

Per acquistare SKYFT dovete registrarvi, potete farlo cliccando qui, dopodichè dovete generare un indirizzo e inviare ETH su tale indirizzo. Gli ETH mandati verrano convertiti in SKYFT. Vi ricordo ancora una volta che il numero minimo di SKYFT acquistabili è pari a 3000 (ovvero 0.5 ETH a oggi) come scritto chiaramente anche sul sito.

Il progetto promette davvero bene e il team ha alcuni elementi di spicco, questa è sicuramente una ICO da tenere d’occhio e su cui puntare… per maggiori dettagli qui sotto trovate i riferimenti più importanti:

Il sito ufficiale: https://www.skyfchain.io/
Whitepaper : https://fpivc.box.com/v/SKYFchainWhitePaper
Telegram : https://t.me/SKYFchain
Twitter : https://twitter.com/SKYFchain
Facebook : https://www.facebook.com/SKYFchain-2030350540582744/
Medium : https://medium.com/@SKYFchain
Youtube : https://www.youtube.com/channel/UCOQGr2WRwstVWUrMztCxUsw
ANN : https://bitcointalk.org/index.php?topic=2799527
CRYPTOMINANDO: profilo BitcoinTalk.

Colgo l’occasione per augurare una Buona Pasqua a tutti i lettori!

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

Matteo Gatti

Ingegnere informatico appassionato di tecnologia e di tutto ciò che vi ruota attorno. Seguo con interesse il mondo delle criptovalute e lo sviluppo della tecnologia Blockchain. Scrivo anche di Linux su LFFL.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi