News

Altri 850 milioni di dollari raccolti dalla ICO di Telegram

94 diversi investitori hanno acquistato la tanta attesa ICO di Telegram e contribuito a raccogliere ben 850 milioni di dollari nel secondo round pre-vendita che è iniziato il 14 marzo. I 94 investitori non sono stati resi noti nel documento presentato alla Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti.

Telegram: alcune stime delle cifre in gioco

telegram money

Per i più curiosi è possibile vedere il documento originale qui (in inglese).

Il totale raccolto in entrambi gli eventi pre-vendita dell’ICO ammonta $ 1,7 trilioni. Il primo round ha raccolto 850 milioni di dollari. Analogamente anche il terzo round dovrebbe aumentare di un importo simile. Questo porterà il totale a circa $ 2,55 trilioni anche prima che il pubblico possa parteciparvi. La speculazione successiva potrebbe portare la cifra finale dei fondi raccolti a circa $ 4 – $ 5 trilioni.

Secondo un white paper divulgativo e non ufficiale, il progetto Telegram mira a utilizzare la blockchain per una rete P2P con un accesso torrent. Gli smart contract saranno utilizzati per rafforzarne la disponibilità. La privacy degli utenti sarà garantita utilizzando proxy nella rete. La valuta crittografica utilizzata nella rete sarà nota come TON, acronimo di Telegram Open Network.

Telegram: il white paper non ufficiale

telegram

Il white paper trapelato non entra nei dettagli sulla distribuzione di TON durante l’ICO, ma prevede: Il 4% della fornitura (200 milioni di TON) sarà riservato per il team di sviluppo per un periodo di 4 anni. Durante la fase iniziale di sviluppo, il 52% dell’intera fornitura sarà trattenuta dalla riserva totale di TON per proteggere la nascente criptovaluta da negoziazione speculativa. Il restante 44 percento (2,2 miliardi di TON) potrà essere vendutoIl prezzo del primo token da vendere sarà di circa 0,1 USD.

Telegram ha recentemente annunciato di aver raggiunto il record di oltre 200 milioni di utenti solo nell’ultimo mese. Confrontando i dati demografici globali con il numero di utenti attivi sull’app di messaggistica notiamo che con 200 milioni di utenti Telegram si classifica come il sesto paese più popoloso al mondo. Un pubblico così vasto che potrà avere accesso a questa moneta sembra far ben sperare per il successo della  ICO.

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

1xbit

[VIA]

Michele Porta

Ingegnere informatico. Da sempre appassionato di tecnologia, hardware e software. Sono entrato nel mondo delle criptovalute negli ultimi anni imparando a fare trading e studiando gli aspetti tecnologici e implementativi delle principali cryptocoin sul mercato. Spero in un futuro privo di contanti e basato sulla sicurezza garantita dalla blockchain.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi