Altro Monete News

Zcash, in arrivo il primo hard fork

Zcash si è fatta largo fra le innumerevoli criptovalute sul mercato grazie alla sue due caratteristiche principali: sicurezza e anonimato. Tutte le caratteristiche di Zcash le potete trovare nel nostro articolo di approfondimento.

Zcash sta preparando il suo primo hard fork che arriverà nelle prossime settimane. Se non sapete cos’è un fork o un hard fork vi rimando al nostro articolo dedicato.

Zcash arriva l’hard fork

zcash

Stando alle parole di Zooko Wilcox, co-fondatore e CEO della Zerocoin Electric Coin Company non si tratterebbe proprio di un hard fork classico, bensì della “nascita di unità virtuale in continuo aggiornamento”. Il team si è detto entusiasta delle novità che verranno introdotte col fork.

Il fork, soprannominato “Overwinter” dovrebbe innanzitutto andare a fixare una problematica che affligge anche Bitcoin e che Zcash ha ereditato proprio da BTC. La versione 2.0 che verrà lanciata a giugno, inoltre, integrerà nuove funzionalità che secondo il team saranno molto apprezzate dagli utenti rispetto a quelle del protocollo di partenza.

Tra queste dovrebbero essere presenti le seguenti funzioni:

  1. Modalità di verifica dei trasferimenti;
  2. Possibilità di fare transazioni a tempo (ciò richiede la scadenza delle transazioni dopo un periodo pre-stabilito);
  3. La funzione “protezione di riproduzione”. Se alcuni utenti rimangono sulla vecchia catena e inviano delle transazioni, tali transazioni non verranno ripetute sulla nuova blockchain;

Lo step successivo sarà chiamato Sapling e avrà come obiettivo quello di aumentare la velocità delle transazioni, senza ovviamente andare ad intaccare la principale caratteristica della moneta, cioè la privacy.

L’obiettivo degli upgrade oltre alle novità elencate sopra consiste nel rendere Zcash più robusta e attraente per gli investitori. Inoltre le transazioni saranno più rapide, ciò renderà la criptovaluta più utilizzabile su larga scala.

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

[VIA]

Matteo Gatti

Ingegnere informatico appassionato di tecnologia e di tutto ciò che vi ruota attorno. Seguo con interesse il mondo delle criptovalute e lo sviluppo della tecnologia Blockchain. Scrivo anche di Linux su LFFL.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi