ASIC Mining Monero News

Monero risponde agli ASIC CryptoNight con il nuovo PoW CrypoNightV7

La scorsa settimana vi abbiamo riportato del rilascio da parte di Baikal e Bitmain dei primi ASIC CryptoNight destinati al mining di Monero ed Electroneum. Le due aziende infatti, hanno annunciato due soluzioni capaci di ottenere un hashrate di ben 20 e 220 KH/s con consumi decisamente contenuti sull’algoritmo di mining CryptoNight.

Tuttavia però, come Monero stessa aveva già annunciato, con il prossimo fork verrà aggiornato il Proof of Work di Monero, così da rendere inutili gli ASIC appena annunciati nel mining della criptovaluta. Vediamo qualche dettaglio in più.

Monero contrattacca: CryptoNight V7 contro gli ASIC

Come molti di voi sanno, il prossimo 6 Aprile avverrà un hard fork programmato di Monero con lo scopo di aggiornare il protocollo ed aggiungere nuove migliorie. Tra di esse, verrà implementato il nuovo CryptoNightV7, una variante dell’algoritmo originale CryptoNight che renderà la moneta nuovamente immune agli ASIC.

Al momento non sono note le informazioni inerenti al funzionamento di tale algoritmo, tuttavia sappiamo che sarà molto simile al CryptoNight originale, così da non inficiare troppo sulle prestazioni di mining delle soluzioni attuali. Il cambio del Proof of Work richiederà però un aggiornamento dei software tool di mining. Fortunatamente, XMR-STAK ha già annunciato che rilascerà la nuova versione dell’omonimo miner già questa settimana.

CryptoNight

Inoltre, anche il sito NiceHash, uno dei tanti calcolatori di profittabilità nel mining, ha annunciato che aggiungerà una sezione dedicata al nuovo algoritmo di Proof of Work CryptoNightV7. Verrà poi rilasciata anche una nuova versione del tool di mining di NiceHash, così da supportare al più presto il nuovo algoritmo.

Se avevate quindi già pianificato di comprare uno dei costosi ASIC CryptoNight per minare Monero, fate ben attenzione a quello che fate perché rischiate letteralmente di buttare il vostro denaro. Infatti, anche il team di Electroneum ha annunciato nei giorni scorsi su Twitter che nelle prossime settimane cambieranno il PoW in favore di una soluzione resistente agli ASIC, così da continuare a rendere la moneta minabile da smartphone e dai comuni PC.

Per ulteriori dettagli vi rimandiamo al gruppo Telegram italiano di Monero.

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

[VIA]

 

Marco Picchi

Ingegnere Elettronico, da anni appassionato di hardware, IoT e reti. Ho scoperto Bitcoin nel 2012 per poi buttarmi sul mining casalingo l'anno successivo. Ad oggi seguo con interesse lo sviluppo di tecnologia Blockchain.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi