News

Trump proibisce ai cittadini USA di comprare Petro

Il Presidente degli USA Dondal Trump ha bandito il Petro, criptovaluta Venezuelana lanciata dal presidente Maduro. Il Petro è una criptomoneta il cui valore è “agganciato” a quello del petrolio.

L’ICO del Petro accettava solo transazioni in Euro/Dollari pertanto ad oggi tutti i cittadini Americani sono tagliati fuori.  L’ordinanza autorizza inoltre il Segretario del Tesoro ad emanare regolamentazioni per far osservare il decreto. Il Dipartimento del Tesoro ha recentemente annunciato nuove sanzioni per quattro funzionari governativi del Venezuela.

L’embargo complica i piani di Maduro che contava di far entrare soldi dall’estero grazie al token Petro.

“[…] Eliminando gli USA la potenziale crescita del valore di Petro è calata drasticamente e questo è un grosso problema”

queste le parole di Russ Dallen, direttore di Caracas Capital.

 La situazione del Venezuela discussa al G20

petro

La situazione del Venezuela è assolutamente grave ed è discussa anche al G20 che si tiene Buenos Aires.  I cittadini fanno la fame e la nazione è soffocata dal Governo dittatoriale di Maduro.

Mnuchin che ha incontrato gli altri ministri delle Finanze ha affermato quanto segue:

Il Presidente Maduro ha portato il Venezuela ad una crisi umanitaria e invece che cercare di evitare una catastrofe sta cercando di aggirare le sanzioni attraverso la valuta digitale Petro. Vogliamo ristabilire la democrazia in Venezuela e cercare di rimediare alla crisi in corso.

Già a gennaio di quest’anno il Dipartimento del Tesoro aveva messo in guardia gli investitori dal Petro, definendolo “un altro tentativo di finanziare il regime Maduro, saccheggiando le risorse del popolo venezuelano.

La criptovaluta del Venezuela non è stata legittimizzata e l’interesse va scemando inoltre le voci che vedevano la Polonia interessata a scambiare beni con Petro sono state smentite. L’idea di Maduro verrà presto replicata anche dalla Cambogia che sta per lanciare Entepay, la sua criptovaluta nazionale.

Chat italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.

[VIA]

Matteo Gatti

Ingegnere informatico appassionato di tecnologia e di tutto ciò che vi ruota attorno. Seguo con interesse il mondo delle criptovalute e lo sviluppo della tecnologia Blockchain. Scrivo anche di Linux su LFFL.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi

CryptoMinando