Analisi Finanziaria

Analisi Finanziaria: NEO, EOS, LTC, Monero, Lumens.

Thomas Lee di Fundstrat ritiene che il mining di Bitcoin sia un’impresa non redditizia ai prezzi attuali. Un modello sviluppato dal suo team “Data Science” ha trovato il livello del cosiddetto “pareggio”, si parla di 8,038 $. Se i prezzi scendono ulteriormente, i miners inizieranno a perdere denaro per le loro operazioni.

Shone Anstey, co-fondatore e presidente di Blockchain Intelligence Group, afferma che questo potrebbe costringere alcuni miners a interrompere il proprio lavoro. Gli analisti tecnici osservano attentamente il MA a 50 giorni e quello a 200 giorni per prevedere eventuali resistenze.

Un death cross, ossia una situazione in cui la media mobile a breve termine scende al di sotto della media mobile a lungo termine, indica debolezza. Paul Day, analista tecnico e responsabile dei futures e delle opzioni di Market Securities Dubai Ltd ritiene che se il cross si verifica, Bitcoin può scendere fino a 2,800 $.

È comune vedere previsioni di prezzi al ribasso quando Bitcoin è in caduta libera. Di contro abbiamo già visto simili previsioni al rialzo quando a dicembre alcuni pronostici dicevano che avrebbe raggiunto i 100,000 $. Guardiamo ora ad alcune altcoins e valutiamo insieme i loro grafici:

XLM/USD

analisi

Grafico 4H XLM/USD. 17 marzo 2018

Mentre c’è una situazione di ribasso che sta facendo puntare Stellar a 0,20 $, potrebbe esserci un rimbalzo del prezzo che porterebbe ad impostare un limit-sell attorno a 0,30 $. 0,20 $ è una zona molto importante dal momento che si tratta del ritracciamento di Fibonacci del 78,6%.

Se i rialzisti dovessero fallire nel difendere questi livelli, la coppia XLM/USD potrebbe scivolare fino alla linea di supporto del canale discendente. La visione generica su questa criptovaluta sarà ribassista fin quando il prezzo resterà al disotto dell’EMA a 20 giorni, della downtrend line e di 0,32$.

XMR/USD

analisi

Grafico 4H XMR/USD. 17 marzo 2018

Monero ha un trend ribassista, ma con un recente sviluppo rialzista in periodi di tempo brevi, i venditori possono anche smettere di fare i conti almeno per un paio di giorni, hanno già dato. Nel grafico 4HR, possiamo vedere una bella ripresa dei prezzi un segnale di acquisto stocastico.

Mentre ci sono massimi più alti che testano il BB centrale e puntano a 230 $, gli acquirenti potrebbero entrare in gioco invertendo la situazione. L’impennata rapida del grafico settimanale significa che i venditori troveranno opportunità favorevoli per chiudere le posizioni.

Quelle zone di vendita possono essere ovunque intorno a $ 260, al momento però, gli acquirenti possono entrare a 220 $ con stop limit a 200 $ e puntare a 260 $.

EOS/USD

analisi

Grafico 4H EOS/USD. 17 marzo 2018

Mentre i prezzi EOS sono in rialzo in una visione a breve termine, non dimentichiamo che la tendenza generale in termini di tempo più elevato è principalmente ribassista. L’azione dei prezzi cambia continuamente.

Pertanto, a breve termine, i tori di EOS possono iniziare a cercare lunghe aperture in periodi di tempo più brevi e sarebbe preferibile aprire le posizioni ogni volta che si riscontra un segnale di acquisto stocastico. Al momento, i tori stanno testando il BB centrale. Se la trend-line si rompe in salita, gli obiettivi possono diventare 5,8 $ e 6,0 $.

Un ulteriore apprezzamento sopra 6 $ annulla questa proiezione in quanto significa la presenza di un segnale di acquisto stocastico nel grafico giornaliero.

LTC/USD

analisi

Grafico 4H LTC/USD. 17 marzo 2018

È probabile che il prezzo LTC inverta il trend, anche se siamo naturalmente pessimisti su questa ripresa, correre rischi può portare a maggiori profitti o ad enormi guadagni. Dopotutto è stata la routine di molte persone negli ultimi giorni.

Pertanto potrebbe essere ottimo acquistare LTC prima della fine della settimana. Se la giornata di oggi chiuderà in positivo, la conferma dell’inversione sarà scontata. In tal caso, gli stop limit dovrebbero essere a 150 $ con obiettivi ai massimi di marzo di 230 $, supponendo che i prezzi vadano oltre la soglia dei 200 $.

NEO/USD

analisi

Grafico 4H NEO/USD. 17 marzo 2018

 

La coppia NEO/USD è ancora abbasta “neutro” a meno che non si verifichi una forte rottura oltre 64 $. Considerando l’andamento dei prezzi, è probabile che ciò possa accadere ora, visto che non ci sono previsioni rialziste nei confronti di NEO.

I commercianti aggressivi possono comprare sperando un crescente slancio con stop limit attorno ai 60 $. 

Se volete approfondire o imparare come funzionano i principali indicatori nell’analisi finanziaria, visitate anche la nostra sezione dedicata al trading.

Tutto ciò che è stato espresso in questo articolo sono puramente pareri personali.
Non si tratta assolutamente di consigli finanziari da mettere in atto.
Il nostro team non si incarica di nessuna responsabilità dovuta al vostro investimento seguendo questi consigli.

sharing-caring

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.

[VIA]

Stefano Cavalli

Nato a Parma, classe '92. Laureato in Ingegneria Informatica Elettronica e delle Telecomunicazioni all'Università degli Studi di Parma. Appassionato da anni in tecnologia Blockchain, economia decentralizzata e criptovalute. Esperto in Web-Development & Software-Development.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi