Bitcoin News

Singlepoint lancia una soluzione di pagamento in bitcoin per l’industria della cannabis

Singlepoint, società di negoziazione quotata in borsa (OTC: SING), ha lanciato la propria soluzione di pagamento in Bitcoin per l’industria della cannabis. Inoltre una filiale di Singlepoint, Singleseed è un fornitore B2B di servizi tecnologici basati sulla cannabis, compresi pagamenti, marketing e sviluppo web.

Singlepoint e la cannabis

cannabis

Queste le parole rilasciate dalla società:

Fornire una piattaforma transazionale user-friendly fornirà ai commercianti di cannabis un metodo più facile da seguire per accettare pagamenti non in contanti rafforzando al tempo stesso la consapevolezza del marchio e la posizione di mercato di Singlepoint.

Singlepoint ha iniziato a costruire questo nuovo servizio nel lontano 2014. La società lo ha descritto come un servizio di pagamento per rendere possibile l’acquisto istantaneo di bitcoin quando tutto ciò che si ha è una carta di credito (o debito). Il servizio potrà essere utilizzato in qualsiasi punto vendita, da qualsiasi azienda, dai minimarket ai dispensari di cannabis medici e ricreativi.

Il sistema è stato pensato per permettere pagamenti in bitcoin (BTC), tuttavia sarà esteso per facilitare altri pagamenti in criptovaluta, incluso Ether (ETH).

Singlepoint: non solo un servizio di pagamento

cannabis appSwarm

Oltre alla soluzione di pagamento basata su bitcoin, Singlepoint sta lavorando a uno exchange di criptovaluta. La compagnia pensa al lancio dell’exchange nei prossimi mesi”. Inoltre, sta costruendo un wallet digitale per commercianti e consumatori per conservare criptovalute, in collaborazione con Appswarm, un’altra società quotata. Appswarm (OTC: SWRM) è una società che sviluppa e pubblica app mobili e aziendali. Unico dettagliato:

Singlepoint e Appswarm (SWRM) hanno collaborato per sviluppare rapidamente un wallet crittografico sicuro . Il wallet è quasi completato e verrà sottoposto ai test di sicurezza nei prossimi 10-14 giorni.

Singlepoint: una società in espansione

singlepoint cannabis

Da tempo la società ha aumentato la propria quota di mercato nel settore della cannabis acquisendo partecipazioni in società collegate. A febbraio, ha firmato una lettera di intenti per acquisire una partecipazione nella coltivazione della cannabis in California attraverso il MTH Development Group. Quest’ultimo gestisce circa 4,7 ettari di terra suddivisa in zone per la coltivazione della cannabis. Nello stesso mese la società ha espanso la sua joint venture con Smart Cannabis.  Si tratta di una società avanzata nel settore agricolo e della cannabis.

Il CEO Greg Lambrecht ha stimato che:

“Sulla base della nostra attuale posizione, stiamo proiettando circa $ 1,25 milioni di entrate per il 2018. Tuttavia, abbiamo fissato un obiettivo di $ 10 milioni per l’anno in corso attraverso vendite e acquisizioni interne”


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.

[VIA]

Michele Porta

Ingegnere informatico. Da sempre appassionato di tecnologia, hardware e software. Sono entrato nel mondo delle criptovalute negli ultimi anni imparando a fare trading e studiando gli aspetti tecnologici e implementativi delle principali cryptocoin sul mercato. Spero in un futuro privo di contanti e basato sulla sicurezza garantita dalla blockchain.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi

CryptoMinando