Ethereum News

Secondo i sondaggi, il prezzo di Ethereum triplicherà nel corso del 2018

Secondo un sondaggio pubblicato dal South China Morning Post (SCMP) ma condotto dal sito web Finder, alcune aziende operanti nel settore della tecnologia blockchain prevedono che il prezzo del Bitcoin raggiungerà i 29 mila dollari entro fine anno, mentre Ethereum triplicherà il proprio valore. Per Bitcoin Cash, invece, è stato previsto un raddoppio del valore attuale.

Ethereum sarà la criptovaluta che crescerà di più?

Stando a quanto emerso dal sondaggio inoltre, pare che Ethereum abbia il miglior potenziale di crescita, visti i tanti progetti e novità ancora in corso d’opera. Inoltre, la sua rete è sempre più utilizzata da ICO e nuovi Token, indice delle ottime possibilità offerte dal network. Si stima infatti che le ICO basate su Ethereum abbiano raccolto quasi 1,2 miliardi di dollari solamente a febbraio, portando l’importo totale raccolto quest’anno a 2,7 miliardi di dollari.

L’indagine, secondo il CSPM, è stata eseguita lo scorso 27 febbraio. All’epoca, Bitcoin aveva un prezzo superiore ai 10000 dollari, mentre Ethereum si aggirava attorno agli 870 dollari.

Si Oh, vice-presidente di Octagon, un broker di criptovalute di Hong Kong, ha rivelato che la sua azienda ha visto un crescente interesse per Ethereum, anche se per ora la criptovaluta più scambiata continua a rimanere il Bitcoin.

Bitcoin rappresenta ancora una grossa parte dei nostri flussi (ad oggi). Giusto per dare un’idea, il fatturato medio giornaliero Bitcoin è ancora più di tre volte superiore a quello di Ethereum“, ha dichiarato.

Anche Kevin Loo, co-fondatore e chief strategy officer di CryptAM, un’altra società di Hong Kong, ha sottolineato che ad oggi Ethereum vanta ancora problemi di scalabilità come Bitcoin, ma il team sta lavorando arduamente per risolverli, lavorando a numerosi layer e protocolli alternativi, come abbiamo avuto modo di vedere in questo nostro approfondimento dedicato.

Kevin Loo ha riportato inoltre uno dei recenti problemi di scalabilità di Ethereum: “Lo scorso novembre 2017, la rete Ethereum ha visto esplodere il boom per CryptoKitties, un gioco virtuale che permette ai giocatori di comprare e allevare gattini virtuali. Ciò ha rallentato fortemente la rete, segno che c’è ancora molto da fare per avere un’applicazione di massa della blockchain, che ad oggi manca ancora di scalabilità”.

Non sappiamo se queste previsioni si rileveranno veritiere o meno. Non ci resta dunque che aspettare e nel dubbio comprare.

 

sharing-caring

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.

[ VIA ]

Marco Picchi

Ingegnere Elettronico, da anni appassionato di hardware, IoT e reti. Ho scoperto Bitcoin nel 2012 per poi buttarmi sul mining casalingo l'anno successivo. Ad oggi seguo con interesse lo sviluppo di tecnologia Blockchain.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi